A Grottaglie Movida no. Stop!

Condividi

A Grottaglie succede che la movida sia davvero difficile da fare, e la ricerca di un drink a tarda sera sia un’impresa ardua. È quello che è successo ieri sera a due giovani, Laura una 25enne grottagliese residente nel Regno Unito tornata per le vacanze estive, e il suo fidanzato Lorenzo, 28 anni marchigiano di Fermo. L’Ordinanza del Sindaco n. 82 del 29 maggio 2020 difatti impedisce che dopo le 22 si possa consumare al di fuori delle pertinenze dei bar, gelaterie ecc. qualsiasi tipo di prodotto, nel caso specifico dei due ragazzi, bevande.

Il piacere di sorseggiare un cocktail con i vecchi amici che non si vedono da tempo e di socializzare con nuove persone, certamente rispettando la distanza di sicurezza, letteralmente evapora. Per di più questa categoria di esercizi, in seguito alla suddetta ordinanza, ha l’obbligo di chiusura alle 00.30, relativamente presto rispetto alle consolidate abitudini della gran parte dei giovani grottagliesi. «È una cosa senza senso», ci dice Laura rammaricata.

«Tutti escono non prima delle 23. Questo breve periodo che abbiamo di vacanza lo vogliamo trascorrere anche con le nostre famiglie, quindi la sera è piacevole cenare con i genitori e poi uscire con gli amici. In questo caso, invece, non si fa in tempo a cenare e a prepararsi, che arrivi al bar e lo trovi già chiuso».

Lorenzo aggiunge perplesso: «prima di venire qui siamo stati tre settimane nelle Marche, a Fermo marina. Tutti questi divieti non c’erano, eppure si stava bene, senza assembramenti, pur potendo consumare bevande alcoliche sia nei locali che passeggiando. In concomitanza con la nostra partenza lì stavano riaprendo le discoteche.

Arriviamo qui, e troviamo tutto chiuso… che tristezza!».

Elli Corizzi

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento