Giunta regionale. Seduta terminata. Tra gli argomento, il calendario scolastico 20/21

Condividi

La Giunta regionale ha dichiarato l’ammissibilità del Programma di Sviluppo presentato dal Distretto Produttivo interregionale “Distretto Agroecologico delle Murge e del Bradano”, dando atto che gli interventi e le azioni contenute nello stesso si intendono a titolarità del Distretto proponente

L’Esecutivo ha quindi proceduto al riconoscimento definitivo del Distretto Produttivo interregionale “Distretto Agroecologico delle Murge e del Bradano”, secondo quanto previsto dalla legge regionale 3 agosto 2007, n. 23 e smi.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha adottato il Regolamento Regionale: Regolamento attuativo ai sensi dell’articolo 3, comma 1, lett. b): “Obiettivi di presenza e di sviluppo per le grandi strutture di vendita”;

La Giunta ha inoltre deciso di trasmettere il provvedimento al Presidente della Giunta Regionale per l’emanazione del Regolamento che sarà pubblicato sul BURP ai sensi dell’art.42, comma 2, lett. c della L.R. n.7/2004.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha approvato il calendario delle manifestazioni fieristiche internazionali, nazionali e regionali che si svolgeranno in Puglia durante l’anno 2021, riassunte nel prospetto allegato copia del provvedimento sarà trasmesso a cura della Sezione Attività Economiche Artigianali e Commerciali ai soggetti organizzatori interessati, nonché al Coordinamento interregionale al fine della predisposizione del calendario fieristico italiano.

Calendario Fieristico ANNO 2021 (1)

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

 

La Giunta regionale ha approvato la rimodulazione della DGR 239/2020 relativamente allo stralcio dell’intervento denominato “Impianto di trattamento e recupero di plastica nel comune in Monte S. Angelo”, il cui importo di cofinanziamento è pari a Euro 10.871.267,63, dalla programmazione finanziaria degli interventi nell’ambito delle risorse FSC 2014-2020 del Patto – “Interventi di gestione dei rifiuti urbani” –realizzazione di impianti di valorizzazione del rifiuto da raccolta differenziata e da avviare al riciclo.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

RED. La Giunta regionale ha approvato lo schema di accordo tra la Regione Puglia e la Regione Toscana, ai sensi dell’art. 15 della L. 241/90, finalizzato a disciplinare il rapporto di collaborazione sia all’utilizzo di un catalogo selezionato di moduli formativi on line presenti sulla piattaforma TRIO da mettere a disposizione dei cittadini pugliesi sia all’avvio di forme di collaborazione sull’e-learning da concertare al fine di realizzare specifiche misure formative nell’ambito del Reddito di Dignità.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha preso atto dell’utilità e dell’opportunità di disporre di ulteriori sedi operative territoriali (SOT) di Protezione Civile in aggiunta a quelle già presenti ed operanti a Foggia, Barletta e Campi , per assicurare un immediato contatto operativo ed un riferimento sul territorio per gli Enti Locali e le altre organizzazioni impegnate operativamente nelle attività di protezione civile, anche nel quadro programmatico dell’adozione di idonee misure per elevare il livello di resilienza.

La Giunta ha quindi preso atto della volontà dell’Amministrazione Comunale di Castellaneta, giusto Deliberazione del Consiglio Comunale n. 39 del 16 ottobre 2019, di concedere in comodato d’uso gratuito per la durata di anni 30 (trenta) alla Regione Puglia – Sezione Protezione Civile – i locali facenti parte dell’immobile “ex ENAOLI”, sito in Castellaneta Marina, in Contrada Borgo Perrone, per esigenze istituzionali connesse all’attività di Protezione Civile e nel quadro della cooperazione tra le articolazioni operanti sul territorio, con riferimento alle Organizzazioni di Volontariato di protezione civile, dei Vigili del Fuoco e delle competenti strutture regionali.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale   ha     approvato il progetto, l’aggiudicazione e rideterminazione del quadro economico relativo ai lavori di “Mano d’opera per il recupero di tutti i materiali sia edili che misti rivenienti dalla demolizione di fabbricati abusivi a seguito della emergenza immigrati nell’insediamento “ex pista aeroportuale” di Borgo Mezzanone (FG). 4° e 5° INTERVENTO” composta da Relazione, Elenco Prezzi Unitari, Computo Metrico Estimativo, Elaborati fotografici;.

Con il medesimo atto sono, altresì, stati affidati in via definitiva, con la rideterminazione del nuovo quadro economico, i lavori di cui trattasi alle Imprese

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha approvato il calendario scolastico per l’anno scolastico 2020/2021 vincolandone l’efficacia all’emanazione dell’ordinanza del ministero dell’istruzione concernente l’inizio delle lezioni per l’anno scolastico 2020/2021 e alla compatibilità con i contenuti della stessa.

 

  • 24 settembre 2020 inizio attività didattica
  • 11 giugno 2021 termine attività didattica
  • 30 giugno 2021 termine attività educativa nelle scuole d’infanzia

 

In tutte le scuole le lezioni saranno sospese, oltre che per le Festività Nazionali citate in premessa, anche per:

  • 7 dicembre 2020 (ponte)
  • dal 23 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 (vacanze natalizie)
  • dal 1 aprile 2021 al 6 aprile 2021 (vacanze pasquali)
  • Ricorrenza del Santo Patrono (qualora coincida con un giorno in cui non si effettuino lezioni o attività educative e didattiche non si darà luogo ad alcun recupero).

 

L’esecutivo regionale ha inoltre stabilito che:

  • Per la Scuola dell’Infanzia, nel periodo successivo all’11 giugno 2021, può essere previsto che, nell’ambito delle complessive attività individuate dal Piano dell’offerta formativa, funzionino le sole sezioni ritenute necessarie in relazione al numero dei bambini frequentanti, sulla base delle effettive esigenze rappresentate dalle famiglie.
  • Nelle scuole primarie e secondarie il periodo delle lezioni è determinato in 202 giorni (201 se la Festa del Santo Patrono coincide con un giorno di lezione. Nelle scuole dell’infanzia il periodo delle attività educative è determinato in 219 giorni (218 gg. se la Festa del Santo Patrono coincide con un giorno di attività).

Le istituzioni scolastiche, nell’ambito dell’autonomia organizzativa loro riconosciuta dall’art. 5 del D.P.R. 8 marzo 1999, n. 275, possono disporre adattamenti al calendario scolastico stabilito dalla Regione in relazione alle esigenze derivanti dall’attuazione del proprio piano dell’offerta formativa, promuovendo al riguardo ogni forma utile di raccordo con le altre istituzioni scolastiche operanti nel medesimo territorio e con gli enti locali, tenuti all’organizzazione dei servizi di supporto.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha approvato il “Piano di Gestione del sistema di riutilizzo delle acque reflue recuperate” effluenti dall’impianto di affinamento a servizio dell’agglomerato di Ostuni.

Con la stessa delibera, l’Esecutivo ha approvato lo “Schema di Protocollo d’Intesa” tra Regione Puglia, Autorità Idrica Pugliese, AQP S.p.a., quale gestore dell’impianto di recupero, Comune di Ostuni, in qualità di gestore della rete di distribuzione, e Sezione Vigilanza Ambientale, che stabilisce regole e modalità di erogazione e utilizzo della risorsa recuperata, in attuazione di quanto previsto nello stesso Piano di Gestione.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

La Giunta regionale ha adottato definitivamente le modifiche al Regolamento regionale 1 agosto 2014 n. 15 (Regolamento per la concessione di aiuti di importanza minore [de minimis] alle PMI ed abrogazione dei Regolamenti regionali 31 gennaio 2012, n. 2, 29 maggio 2012, n. 9, 20 agosto 2012, n. 19 e 7 febbraio 2013, n.1), già approvate con D.G.R. 790 del 28 maggio 2020.

Il provvedimento sarà nei prossimi giorni pubblicato sul B.U.R.P., sul sito istituzionale regionale e su www.sistema.puglia.it.

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento