“Il mare anche per me” presentata la bellissima iniziativa degli “Amici del Leone” di Grottaglie

Condividi

 Con un “Aperitivo solidale” è stata presentata la lodevole iniziativa degli Amici del Leone, “Il Mare anche per me”

Grottaglie – A fare gli onori di casa, presso il Bar Patty Sport è stato il presidente di questa giovane Associazione, Vito Lorusso, che in meno di un anno hanno messo su una macchina organizzativa di tutto rispetto grazie a un numero di soci instancabili ( Direttivo: Vincenza Massaro, Ada Marzulli, Roberta Masciullo, Fernando Romano, Lucy Carlucci) e sempre pronti a dare una mano a chi ha bisogno, ai meno fortunati. Nel periodo dell’emergenza sanitaria hanno dato una grossissima mano nella distribuzioni dei pacchi alimentari a chi ne aveva bisogno, laddove c’è gente che ha bisogno di aiuto loro ci sono.

“Con l’avvento dell’estate – ha detto Vito Lorusso agli ospiti presenti alla serata di domenica –  quando arriva la stagione estiva il primo pensiero sono le vacanze e soprattutto il mare. La sensazione di libertà che si prova vedendo la distesa di acqua davanti ai propri occhi, e il suo orizzonte infinito che ci fa sentire grandi e piccoli allo stesso tempo. E sempre guardando il mare abbiamo pensato che tutti dovrebbero assistere a questa meraviglia, soprattutto chi come noi della Puglia lo ha a due passi. Ma quei due passi non sono sempre così facili da fare. Ed è qui che abbiamo deciso di renderli fattibili per tutti coloro che si ritrovano a lottare ogni giorno con le loro disabilità per una qualità della vita migliore.”

Ecco che è arrivato il progetto de  “Il mare anche per me” che darà la possibilità alle persone diversamente abili di poter accedere a delle strutture balneari organizzate per accoglierle. Il servizio prevede la formula dell’assistenza ‘uno a uno’, cioè un professionista specializzato  come operatori sanitari, infermieri volontari  e gente abilitata che si occuperanno dell’assistenza di ogni singolo fruitore del servizio. È previsto il trasporto dalla propria abitazione al lido ed ovviamente il ritorno a casa.”

Il progetto parte il 4  luglio e proseguirà fino al 31 agosto. Sarà la spiaggia attrezzata  di Torre Ovo ad ospitare  le persone diversamente abili  che ne faranno richiesta.  Il primo a dare la disponibilità al  progetto dei Leoni  è stato il Sindaco di Torricella Michele Schifone che ha sposato in pieno il progetto dando il patrocinio del Comune e messo a disposizione la loro spiaggia.

Ospiti della serata di presentazione lo stesso Sindaco di Torricella, Michele Schifone che ha avuto parole di grande stima per gli Amici del Leone, per l’ Amminsistrazione comunale di Grottaglie erano presenti  Marianna Annicchiarico e Vincenzo Fornaro, rispettivamente assessori alle politiche sociali e ai lavori pubblici che hanno portato i saluti del Sindaco D’Alò, al quale sono andati i ringraziamenti per aver messo a disposizione il mezzo per il trasporto disabili  del Comune di Grottaglie, mezzo  in affido all’Associazione AVIS Grottaglie, anche qui grandi ringraziamenti da parte del presidente Lorusso al presidente Alfio per la collaborazione della stessa AVIS a questo bellissimo progetto de “Il Mare anche per me”. “Senza collaborazione di tutti si può fare poco e noi Amici di tanti leoni siamo qui a dare una mano a chi è meno fortunato e ha bisogno di aiuto.” Grande apprezzamento è stato espresso anche dal consigliere regionale Giuseppe Turco, presente alla serata.

Vito Lorusso, riceve la spalliera con logo ricamato della sedia Job donata dalla nostra Associazione Socialmedia Aps, editore di questo giornale

In chiusura il presidente Lorusso ha ringraziato i vari partner e sponsor, il Bar Patty , l’Associazione Social Media aps che ha donato una sedia job per la messa in mare delle persone disabili.

Inoltre è stato proiettato un video sulle varie iniziative in cantiere e annunciato la partecipazione in autunno, degli Amici del Leone,  al talent televisivo di Canale 5 Tú sí que vales.

“Il mare anche per me” è il nome del progetto che darà la possibilità alle persone diversamente abili di poter accedere a delle strutture balneari. Tutte queste persone potranno accedere ad un lido organizzato per accoglierle. Il servizio prevede la formula dell’assistenza ‘uno a uno’, cioè un professionista specializzato che si occuperà dell’assistenza di ogni singolo fruitore del servizio. È previsto il trasporto dalla propria abitazione al lido, ed il trasporto di ritorno.
Il progetto inizierà il 4 luglio e proseguirà fino al 31 agosto. Il lido attrezzato dove porteremo i Leoni è la spiaggia di Torre Ovo (Torricella) . Il mezzo utilizzato sarà quello di proprietà dell’Avis di Grottaglie. Sarà possibile comunque accedere al lido anche con il proprio mezzo, basta comunicarcelo.
Chiunque voglia avere avere maggiori informazioni o voglia accedere al servizio può contattaci via mail info@gliamicidelleone.it o telefonicamente al 375 548 9226.


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento