Un nuovo ambizioso progetto per Taranto di Ester Lucchese

Condividi

Cosa rappresenterà per  Taranto il  nuovo corso di laurea  in medicina e chirurgia dell’Università di Bari che avrà come sede l’ex Banca d’Italia?

L’accordo firmato alla presenza  delle varie autorità cittadine rappresenta in realtà un importante rilancio per  un territorio sacrificato e pronto a riscattarsi.  Il nuovo corso di studi vedrà la luce nei prossimi mesi.

Si parla infatti dell’avvio delle lezioni  a cominciare da ottobre 2020. Un segnale questo che fa ben sperare in una crescita culturale  che offrirà alla cittadina ionica un’ulteriore occasione per rinascere.

La promozione nel tessuto connettivo culturale del settore della salute pubblica rappresenta  un contributo essenziale per la valorizzazione anche del patrimonio socio- economico.

Il nuovo progetto è un investimento educativo per i nostri giovani e per Taranto un’opportunità per accrescere il proprio valore integrando il mondo della sanità con quello dello studio e della ricerca.

I nostri giovani troveranno costruttivo ed utile inoltre avere la possibilità di frequentare l’Università nella propria città di residenza  per il notevole risparmio da parte delle famiglie che non possono permettersi un iter così dispendioso per quei figli capaci e meritevoli.

Ester Lucchese

 

Condividi

Lascia un commento