Cordoglio dall’Ordine dei Medici per la scomparsa del cardiologo Vitantonio Russo

Condividi

La Sanità jonica perde un’altra eccellenza. È venuto, infatti, a mancare il dottor Vitantonio Russodirettore della Struttura Complessa di Cardiologia dell’UTIC dell’ospedale “Santissima Annunziata” di Taranto. A darne notizia è il presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Taranto Cosimo Nume, sottolineando «il valore professionale ed umano del collega che ha speso l’intera vita al servizio della Medicina, contraddistinguendosi per le sue doti professionali ed umane».

Il dottor Nume ha poi ricordato la sensibilità e la delicatezza con cui il dottor Russo si porgeva verso ogni paziente, facendolo sentire persona degna anche nella sofferenza e nella malattia.

«Il caro Vitantonio» ha proseguito il presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Taranto «è stato anche un impareggiabile maestro per i giovani colleghi ed un affidabile e piacevole compagno di lavoro per tutti coloro che hanno avuto la fortuna di operare al suo fianco. Da oggi ci sentiamo più soli, il professor Russo lascia un vuoto che difficilmente potrà essere colmato. Alla sua famiglia giunga l’abbraccio di tutti i colleghi».

Anni fa aveva diretto il reparto cardiologico dell’ospedale Giannuzzi di Manduria. Molto noto e stimato in città per le sue doti professionali e la grande umanità, nel prossimo mese di agosto avrebbe compiuto 69 anni. I funerali si svolgeranno domani, sabato 11 luglio, alle ore 9.30 nella chiesa di Santa Rita in via Ancona a Taranto.


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento