Dal 13 al 18 luglio torna l’(H)Open Week di Fondazione Onda al SS. Annunziata

Condividi

Taranto (H)Open Week di Fondazione Onda: parte l’iniziativa online con i medici del SS. Annunziata

L’iniziativa, che solitamente si svolge ad aprile in occasione della Giornata nazionale della Salute della Donna, quest’anno è stata posticipata alla settimana dal 13 al 17 luglio, riprogettata in un’edizione speciale secondo la quale non sono le donne ad entrare in ospedale ma è “l’ospedale che entra in casa delle donne”, in linea con le disposizioni anti-covid.

Presso il SS. Annunziata, premiato con due Bollini Rosa nel 2019, le usuali iniziative “in presenza” sono sostituite con video-tutorial riguardanti diverse aree specialistiche: neurologia, endocrinologia e malattie del metabolismo, reumatologia, oncologia ginecologica, allergologia e sostegno alle donne vittime di violenza. L’obiettivo dell’(H)Open Week è, infatti, quello di promuovere i servizi per la prevenzione e la cura delle principali malattie femminili con una corretta informazione. Le tematiche trattate interessano maggiormente la popolazione femminile per una maggiore frequenza rispetto al sesso maschile, per specificità di genere o perché comportano un diverso approccio clinico-terapeutico nelle donne rispetto agli uomini.

Per la realizzazione dei video tutorial, hanno contribuito il dr. Giovanni Boero (“Emicrania: specificità di genere”), il dr. Mauro Magno (“Il diabete e le complicanze cardio-vascolari”), la dr.ssa Clara Di Gregorio e il dr. Flavio Vernotico (“Obesità e prevenzione”), il dr. Francesco Paolo Semeraro (“Osteoporosi e prevenzione”), il dr. Emilio Stola (“La prevenzione dei tumori della sfera genitale femminile”), il dr. Corrado D’Andria (“Asma, eczema e l’allergia da contatto”), la dr.ssa Gemma Bellavita (“Il sostegno alle donne vittime di violenza”).

I video tutorial saranno pubblicati e resi fruibili sui canali istituzionali ASL Taranto a partire da lunedì 13 luglio. Per informazioni generali sul progetto (H)Open Week di ONDA, visitare il sito www.bollinirosa.it.

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento