Autostrade, Turco: prevale la fermezza e la responsabilità del Governo

Condividi

“Dopo una lunga notte di trattative, il Presidente del consiglio e il Governo sono riusciti nell’intento di conciliare gli interessi economici con la responsabilità e la fermezza di uno Stato che rispetta le vittime della strage non facendo sconti sulla sicurezza di tutti i suoi cittadini”. Così il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, con delega alla programmazione economica e agli investimenti Sen. Mario Turco, in merito alla vicenda Autostrade.

“Come lo stesso Presidente del Consiglio aveva promesso agli italiani, i Benetton saranno fuori dalla proprietà e dalla gestione di Autostrade – dice l’esponente di Governo -. È prevalsa così la fermezza del Presidente Conte che dietro la minaccia di revocare la concessione autostradale, è riuscito ad evitare un possibile risarcimento danni e allo stesso tempo ad estromettere dalla compagine di ASPI la famiglia Benetton, con l’ingresso nella società autostrade dello Stato, con CDP e la collocazione diffusa in borsa delle restanti quote azionarie. L’accordo raggiunto, è una grande vittoria che favorirà maggiori investimenti in sicurezza e tagli alle tariffe autostradali”.

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento