“Open Beauty Festival” al Parco del Sorriso, start lunedì 20 luglio ore 21:00

Condividi

Lunedì 20 luglio, al Parco del Sorriso a Grottaglie, UTR Asl Ta, Sp per Villa Castelli, alle ore 21:00 sarà dato il via all’ “Open Beauty Festival”, con una serata all’insegna della musica live con The Smile Band” e si assisterà ad uno spettacolo equestre con Angelo Magripò, appassionato dei suoi meravigliosi cavalli murgesi,  “In punta di … Danza.

Si tratta di un’iniziativa a cura dell’Associazione ARCA presidente l’infaticabile Anna Maria D’Urso (psicologa e già dirigente UTR, oggi in pensione ma sempre impegnata in questo ambito fatto di amore e solidarietà ), in collaborazione con l’Asl Ta, si tratteràdi  un  calendario ricco di appuntamenti a sorpresa, dove è prevista una serata dedicata alla poesia, una Rassegna, un festival della Bellezza grazie al contributo dei Ragazzi del Parco del Sorriso, delle famiglie, dei volontari e dei loro sostenitori. “Una vera ” Rinascita” ricostruzione, – sottolinea la presidente dell’Arca – pervasa di speranza, di fiducia e di rapporti umani, tutto questo dopo  la terribile esperienza della pandemia da covid-19. Un’ idea che nasce dall’ esperienza realizzata in diversi anni al Parco”.

Lo scorso 26 giugno questo meraviglioso spazio fu rinominato “Parco del Sorriso”, dove la disabilità, da tanti anni,   viene vissuta e trattata  come Valore e Risorsa per la comunità. Infatti il Parco è un luogo d’incontro con la Natura, con gli Animali, luogo di relazioni, di vicinanza e solidarietà ed è a disposizione di tutta la comunità grottagliese e non solo, porte aperte alle scuole, ai giovani, alle famiglie in un luogo  di divertimento sano e solidale.

“La Rassegna di questa Estate è un” Bricolage virtuoso ” di proposte artistiche, musicali, espressive che comunicheranno  la gioia di Vivere. – ci racconta la Presidente D’Urso –  Nonostante le difficoltà e le avversità!!!

Il Festival della Bellezza OPEN, APERTA,  sarà all’aperto come le misure anticovid prevedono e niente di più adeguato come  il Parco del Sorriso con i suoi 10mila metri quadri per mettere in scena le varie serate previste con spettacoli a sorpresa. Non sarà solo open perché all’aria aperta  ma anche perché è un Festival aperto a tutti i contributi e all’ espressione delle diverse bellezze che ognuno potrà esprimere  con le proprie  soggettività. Tanti sono gli appuntamenti dalla fine di luglio a tutto agosto, ma potrebbero aggiungersene degli altri.”

Insomma un work in progress da tenere sott’occhio, per poi partecipare e quindi   passare serate in piacevole compagnia in un oasi di pace dove la Natura la fa da padrona.

 

 

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento