Emiliano e Piemontese, 96 milioni di euro di pagamenti emessi questa settimana dalla Regione Puglia

Condividi

Sono stati 1.346 i pagamenti lavorati, questa settimana, dalla Regione Puglia a favore di oltre 500 beneficiari, per un ammontare complessivo che supera i 96 milioni di euro.
“Questa settimana abbiamo trasferito risorse ai Comuni affiancandoli nel minuto lavoro quotidiano che entra nella vita di milioni di persone. Per la precisione, fino a ieri, venerdì 17 luglio, il volume complessivo dei pagamenti è stato di 96 milioni 327 mila 960,77 euro a favore di 525 beneficiari pubblici e privati” ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, commentando il report dei mandati di pagamento della Ragioneria.
“Oltre il 55 per cento dei pagamenti che gli uffici della Sezione Bilancio e Ragioneria hanno lavorato sono destinati agli investimenti che i Comuni e le imprese realizzano con finanziamento regionale”, ha osservato l’assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione unitaria, Raffaele Piemontese, evidenziando in particolare i circa 4 milioni di euro che sono stati trasferiti alle imprese nell’ambito di progetti finanziati con il Patto per la Puglia Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020, con l’Azione 3.3 del POR 2014-2020 che sostiene gli investimenti delle imprese turistiche, con l’Azione 3.5 che rafforza il livello di internazionalizzazione dei sistemi produttivi e con l’Azione 3.6 che supporta la nascita e il consolidamento di nuove imprese.
Fra gli oltre 53 milioni di pagamenti legati alle spese in conto capitale, riguardanti perciò gli investimenti, spiccano anche i circa 1 milione e 700 mila euro maturati nell’ambito delle politiche regionali per lo sviluppo sostenibile e la tutela del territorio e dell’ambiente, e che consistono in contributi su progetti dei Comuni per l’ottimizzazione della gestione dei rifiuti urbani e per il mantenimento e miglioramento della qualità dei corpi idrici, a valere sulle Azioni 6.1 e 6.4 del POR 2014-2020 FESR.
Ma anche tra i circa 43 milioni di euro di mandati lavorati nell’ambito della spesa corrente, emergono pagamenti relativi a importanti programmi regionali.
Per esempio quelli legati al Programma Operativo Sport 2019 per cui, questa settimana, sono stati emessi pagamenti sugli incentivi alla promozione del turismo sportivo attraverso manifestazioni e eventi sportivi di rilievo regionale, nazionale e internazionale, sull’Avviso C “Sostegno delle eccellenze sportive paralimpiche under 18 e over 18” e sull’Avviso D “Sostegno alla qualificazione e innovazione del sistema associativo sportivo a livello regionale”.
È stata liquidata la trentesima tranche di “PIN – Pugliesi Innovativi”, trasferendo le risorse alle giovani imprese beneficiarie nate con il programma delle Politiche giovanili regionali.
È stato liquidato il finanziamento assegnato ai Comuni capofila degli Ambiti territoriali per la continuità dei programmi antiviolenza.
Nell’ambito degli oltre 3 milioni di euro di mandati emessi sulle Politiche per il lavoro e la formazione professionale, ci sono le liquidazioni del saldo del finanziamento previsto per i Piani Formativi Aziendali, per “Pass Imprese”, per “Pass Laureati” e per “Tutto a scuola”.
Nel volume di 1 milione 173.353,49 di spese correnti riguardanti agricoltura, politiche agroalimentari e pesca, oltre alle risorse ai Comuni per l’ex UMA, ci sono i pagamenti dei contributi a favore di una trentina di imprese agricole per la ripresa della coltivazione dell’ulivo nelle aree colpite dalla gelata del 2018.
Sono elementi del quindicesimo dei report settimanali che, dall’11 aprile scorso, consentono di diffondere i dati salienti dei mandati emessi dalla Ragioneria regionale, come strumento che contribuisce a leggere l’andamento degli iter amministrativi legati ai pagamenti verso i fornitori, verso i beneficiari privati di finanziamenti e verso altri enti pubblici e locali che, a loro volta, hanno impegni e debiti nei confronti di operatori economici o cittadini.
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento