“RIPARTI…AMO CAROSINO!” il cartellone estivo presentato dal Sindaco Di Cillo

Condividi

L’Amministrazione comunale di Carosino organizza, per il secondo anno consecutivo, l’Estate Carosinese dal titolo né banale, né casuale: “RIPARTI…AMO CAROSINO!”.

Nell’ottica di ridurre le distanze imposte per diversi mesi dall’emergenza epidemiologica da Coronavirus, tra i cittadini e la cultura, la squadra amministrativa capitanata dal Sindaco Di Cillo, ha deciso di mettere in campo diverse iniziative, seppure con un trend diametralmente opposto a quello della scorsa estate, con qualche eccezione.

Difatti, dopo aver avviato un iter di confronto con le diverse associazioni del territorio, si è optato per delle serate all’insegna di eventi di alto profilo culturale e di momenti ricreativi dedicati interamente a bambini e famiglie.

L’intera Estate Carosinese è stata ideata, tenendo conto delle disposizioni governative relative il Covid-19: per questo, durante la conferenza stampa di presentazione del Cartellone Estivo, il Primo Cittadino ha spiegato come “Il Cartellone Estivo è stato totalmente ricalibrato, rispetto quello precedente, sia nella logistica che nel tipo di manifestazioni. Era doveroso far ripartire la macchina degli eventi e dell’economia del nostro paese, ma eravamo costretti a fare i conti con tutte le restrizioni del caso; per questo abbiamo preferito cambiare le location, dislocando gli eventi nella zona periferica del paese, in più ampi spazi rispetto quelli del Castello e della Piazza”.

Protagoniste, quindi, di questa estate carosinese saranno la musica, in particolar modo quella dell’Accademia Rusalka, la cultura, che oscillerà da un atto teatrale sino alla presentazione di nuovi libri, ad attività ricreative per bambini e famiglie, comprendendo anche la scoperta del territorio: a tal proposito, l’inaugurazione dell’Estate Carosinese sarà a cura dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Aldo Moro”, sabato 18 Luglio, con la presentazione della “Mappa di Comunità”, una sorta di carta topografica riportante aspetti geografici, storici e profili culturali tradizionali del paese.

Secondo il Delegato all’Associazionismo, al Teatro ed alle Tradizioni, Davide Roselli “Nonostante si prospettasse un’estate di ristrettezze, in vista delle riaperture, seppur limitate, non abbiamo voluto rinunciare alla seconda edizione del Cartellone di eventi estivi. Nonostante questa emergenza abbia comportato l’assenza di alcuni eventi ideati dalle associazioni del territorio, ci siamo impegnati affinché l’estate carosinese fosse caratterizzata da eventi di qualità: saremo, infatti, onorati dalla presenza di professionisti di fama nazionale. Ogni evento in programma sarà occasione di svago, divertimento e riflessione per tutta la Comunità, ma vuole essere soprattutto – come anticipato dal titolo – ripartenza del settore culturale, economico, turistico ma soprattutto sociale”.

Onofrio Di Cillo
Sindaco di Carosino

Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento