Grottaglie (TA): Ricettazione in concorso. Rinvenuti orologi e monili in oro per un valore di oltre € 40.000,00

Condividi

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Martina Franca, collaborati dai militari della Stazione Carabinieri di Grottaglie, da personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia e da un elicottero del 6° NEC Bar, hanno eseguito diverse perquisizioni nel comune di Grottaglie che hanno consentito di effettuare due fermi per indiziato di delitto e di denunciare, in stato di libertà,  quattro soggetti, tutti resisi responsabili di ricettazione in concorso.

Durante l’attività, i militari dopo aver notato la presenza, nella periferia della città “delle Ceramiche”, di un gruppo di nomadi di etnia “sinti”, provenienti dal quartiere Secondigliano di Napoli, hanno deciso di monitorare i movimenti dei predetti al fine di verificare i motivi della loro presenza in città.

A conclusone della rapida attività investigativa, i Carabinieri hanno accertato che una villa sita sulla sp nr. 72 era utilizzata dai nomadi come “base logistica” decidendo pertanto di sottoporla a perquisizione domiciliare, durante la quale, anche con l’utilizzo di metal detector, sono stati rinvenuti, sia all’interno che nel vasto terreno di pertinenza, 4 orologi, 11 bracciali, 12 anelli, 29 pendenti ed altri monili in oro per un valore complessivo di oltre 40.000,00 euro.

Il materiale, provento di furto in abitazione, è in corso di restituzione ai legittimi proprietari.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento