Assessore Borraccino, Titolo II- Covid: lavoriamo per incrementare le risorse

Condividi

La ripartenza del sistema produttivo pugliese all’attenzione della Regione Puglia. Con l’Assessorato allo Sviluppo economico della Regione e  gli uffici  competenti siamo al lavoro per reperire nuove risorse ed incrementare così le misure economiche già messe in campo a sostegno del tessuto economico della nostra regione.

Prendiamo atto dell’appello rivolto dal Presidente di Confindustria Puglia, Sergio Fontana, del tutto condivisibile.

Conveniamo con questa linea e accogliamo con soddisfazione che il rappresentante delle imprese e dell’Industria pugliese abbia apprezzato la misura del Titolo II che conferma la bontà della programmazione regionale per uscire dall’emergenza Covid.

Abbiamo messo in campo strumenti finanziari efficaci e ben studiati per ripartire dopo la pandemia, che stanno riscuotendo davvero molti consensi da parte dei titolari delle attività economiche della nostra regione. Solo nella giornata di ieri sono state presentate sulla piattaforma Puglia Sviluppo  102 domande per il  Titolo II capo 3 Circolante, portando a ben 1.102 le domande complessivamente presentate che sviluppano mutui già erogati per 538 milioni di euro e assorbono sovvenzioni per 154 milioni di euro.

Possiamo rassicurare che l’impegno della Regione è massimo per rispondere a queste richieste, stiamo lavorando alacremente per trovare altre risorse economiche da destinare al Titolo II.

Mino Borraccino

Assessore allo Sviluppo Economico

Regione Puglia


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento