Nubifragio a Taranto, scattato il piano di emergenza COC

Condividi

A seguito del nubifragio abbattutosi con enorme violenza su Taranto, il sindaco Rinaldo Melucci ha attivato il Centro Operativo Comunale, struttura fondamentale per gestire le emergenze.

Gli operatori della Polizia Locale stanno presidiando i sottopassi cittadini, dove i sistemi di sicurezza avevano immediatamente segnalato la presenza di allagamenti, insieme ad alcune strade particolarmente colpite dall’evento atmosferico.

La situazione della viabilità cittadina  è monitorata dalla centrale operativa del COC, dopo il violento nubifragio che si è abbattuto oggi pomeriggio sulla città.

Tutte le strade con criticità sono presidiate dal personale della Polizia Locale, presente con 10 pattuglie.

Il monitoraggio continuerà anche nella giornata di domani considerata l’allerta arancione diramata dalla Protezione Civile regionale dalle 14 alle 17. Durante l’evento atmosferico di questo pomeriggio sono caduti 60 cm di acqua in meno di 20 minuti.

Non si registrano danni e feriti, solo alcuni detriti sulle carreggiate delle arterie allagate. Attualmente resta interdetto al traffico solo il sottopasso di viale Magna Grecia.


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento