Perrini (FDI): “A rischio chiusura Terapia Intensiva Neonatale del SS Annunziata di Taranto”

Condividi

Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia lancia l’allarme, mentre Emiliano taglia nastri

“Altre cattive notizie giungono a danno della sanità Tarantina. Mentre Emiliano taglia nastri, inaugura repartini e annuncia un roboante piano di riordino per nascondere la realtà. Nonostante l’attuale offerta sia già inefficiente e mal gestita, e soprattutto del tutto carente e insufficiente in base alle necessità dei pazienti di Taranto e provincia, la Regione Puglia continua a tagliare reparti ospedalieri importanti. Sulla carta abbiamo due ospedali di Primo Livello ma in realtà privi di tutti i reparti previsti per legge. Oggi il rischio che si paventa è la chiusura dell’unità di terapia intensiva neonatale del Santissima Annunziata. La motivazione sarebbe la mancanza di medici, eppure spesso da qui vengono trasferiti a Bari. La mancanza di anestesisti ad esempio impedisce anche il parto in analgesia.  Emiliano continui pure a tagliare nastri vuoti, ma per il resto si fermi, manca un mese e poi non sarà più lui a doversene occupare. E state certi che non consentiremo più speculazioni a danno della salute dei pugliesi”.

Renato Perrini – Consigliere regionale FDI

Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento