Petrarulo, questione Ex Ilva: “Anche questa volta Mittal diserta la conferenza”

Condividi

Come era successo per l’audizione in Regione Puglia, anche questa volta l’azienda diserta la video conferenza con il governo nella quale si sarebbe discusso dei debiti che la multinazionale ha con le ditte dell’indotto.
Ancora una volta ArcelorMittal mostra i muscoli e ignora le istanze che il governo le pone.
Nel frattempo, con il D.L. di agosto, il governo stanzia altri 470milioni di euro che dovrebbero servire ad Invitalia per entrare nel capitale sociale della multinazionale. Praticamente: non esiste ancora un’idea precisa di quello che si vuole fare per Taranto, sembra che della questione sanitaria non importi a nessuno e né tantomeno di cambiare quello status quo incentrato sulla monocultura dell’acciaio.


“Intanto all’interno della fabbrica i licenziamenti aumentano senza motivo, gli impianti continuano a inquinare e di ricchezza economica si ha ben poco – dichiara in merito Ciro Petrarulo – Andrebbe rivisto in toto il modello produttivo, fermando gli impianti inquinanti e disincentivando una multinazionale che, con il benestare del governo sta predando un territorio intero. Le nuove sfide che il futuro ci pone sono altre, ma purtroppo la politica continua a imporre scelte vecchie di sessant’anni, ignorando le grida di un territorio intero che muore e soffre. Su questo punto (ripeto) sarò determinato: non concederò spazio a iniziative che puntino a un modello produttivo di questo tipo! Bisogna fermare quei maledetti impianti, coinvolgere gli enti locali e riprogettare il futuro. Siamo riusciti ad attivare una lotta alle discariche nel territorio Jonico senza precedenti, tanto da influire pesantemente sulla sorte di terminate problematiche ambientali in provincia e raggiungere l’obiettivo di chiudere la discarica di Grottaglie. Con determinazione e coerenza ideologica, riusciremo anche ad incidere in modo significativo sulla questione ex Ilva! Necessitano tempi migliori, puliti, bonificati! Ce lo meritiamo, lo meritano i nostri figli, se lo merita la nostra provincia!”

Ciro Petrarulo
Candidato Regionali 2020 “CON Emiliano”

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento