300 metri di passerelle a Lido Azzurro

Condividi

 

Sistemazione della passerella a Lido Azzurro, Taranto

L’Amministrazione comunale di Taranto interviene a Lido Azzurro con 300 metri di passerelle per consentire l’accesso a mare, realizzate in materiale ecocompatibile nei due punti di accesso al mare indicati proprio dai cittadini 

 

TARANTO – «Giorni di duro lavoro per i nostri operatori, ma il risultato e la consapevolezza di aver reso accessibile la spiaggia di Lido Azzzurro a tutti ripagano quelle fatiche», dichiara il Sindaco Rinaldo Melucci.

«Il mare è di tutti. Purtroppo – interviene l’assessore al Patrimonio Francesca Viggiano – è anche di tutti quegli incivili che hanno sporcato la spiaggia di Lido Azzurro e che costringeranno a un duro lavoro  gli operatori che si occupano della pulizia delle spiagge. Noi ce la mettiamo tutta per rendere decorosi e accessibili i luoghi pubblici, ma i cittadini devono fare il resto. I beni comuni sono di tutti e devono essere rispettati da tutti. È un concetto facile che ci auguriamo venga compreso anche da chi quotidianamente dimostra di non avere a cuore la sua stessa terra e comunità».
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento