Bollettino epidemiologico Puglia del 19 agosto 2020. Zero casi a Taranto

Condividi

Il presidente della Regione Puglia, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi  mercoledì 19  agosto 2020 in Puglia, sono stati registrati  2694  test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 33 casi positivi :  7 in provincia  di Bari;  2 nella provincia di Brindisi; 8 in provincia di Foggia; 15 in provincia di Lecce;  1 da fuori regione.

Non sono  stati registrati decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati  273632  test, 3990 sono i pazienti guariti, 370 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4915 così suddivisi: 1600 nella Provincia di Bari; 394 nella Provincia di Bat; 683 nella Provincia di Brindisi; 1278 nella Provincia di Foggia; 634 nella Provincia di Lecce; 290 nella Provincia di Taranto; 36 attribuiti a residenti fuori regione.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno  attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

«Il Dipartimento di Prevenzione ha registrato oggi 7 nuovi casi di positività», dichiara il direttore generale Asl Bari Antonio Sanguedolce. «Si tratta in dettaglio di 2 rientri da Malta, uno dall’Albania, un contatto stretto di un caso positivo già noto e 3 casi individuati durante l’attività di triage in struttura sanitaria».

«In provincia di Brindisi il tampone è risultato positivo per due casi arrivati dalla Lombardia. È in corso la ricostruzione della rete di contatti», osserva il direttore generale della Asl Brindisi, Giuseppe Pasqualone.

Vito Piazzolla, direttore generale della ASL Foggia, afferma: «I nuovi casi di persone positive al Covid19 registrati oggi in provincia di Foggia sono 8. Di questi: 4 sono collegati a focolai preesistenti e circoscritti; in 2 casi si tratta di persone  rientrate dalla Grecia; una terza persona, invece, è rientrata dalla Croazia. L’ottavo caso riguarda un cittadino straniero presente sul territorio provinciale ed è collegato ad un focolaio già noto. Le 8 persone sono state prese in carico dai servizi aziendali e sono in corso tempestivamente tutte le attività di tracciamento dei contatti stretti».

«Continua con efficacia il tracciamento e la sorveglianza epidemiologica nella nostra provincia», dichiara il DG Asl Lecce Rodolfo Rollo e conclude «Oggi registriamo 8 casi positivi in isolamento in quanto contatti stretti di persone positive già note, 2 casi per i quali sono in corso le indagini epidemiologiche, 3 salentini rientrati da Malta, 3 stranieri  presenti sul territorio provinciale e un caso proveniente da fuori regione».

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento