Assessore Borraccino: Regionali 2020, auspichiamo l’intesa con il Movimento 5 Stelle 

Condividi

Credo fermamente che, nonostante la campagna elettorale sia già in corso da tempo, sia ancora possibile uno spazio di dialogo del Centrosinistra con il Movimento 5 Stelle in vista dell’appuntamento elettorale di settembre delle prossime elezioni regionali in Puglia. La base dei pentastellati ha confermato, infatti, a maggioranza, la volontà di procedere ad un’intesa; i voti della piattaforma Rousseau evidenziano che c’è un dibattito ancora in corso all’interno del Movimento e che, nonostante le indicazioni dei vertici pugliesi, ci siano margini per un’alleanza con i partiti tradizionali del centrosinistra e con le realtà civiche che fanno capo alla coalizione guidata dal presidente Michele Emiliano.
L’alleanza con i 5 Stelle governa bene a livello nazionale, con il coordinamento del presidente Giuseppe Conte e potrebbe rappresentare un laboratorio politico in Puglia in una convergenza non solo squisitamente politica, ma soprattutto su temi e sui programmi. Il nostro obiettivo, come compagine di centrosinistra e come rappresentanti dell’esecutivo uscente è fornire una garanzia di futuro alla nostra Regione e sbarrare, al contempo, l’avanzata delle Destre, che rappresenterebbero un ritorno al passato su temi fondamentali, come la sanità, il welfare, le politiche di sostegno allo sviluppo e alle imprese, la gestione del ciclo dei rifiuti, il turismo, la difesa del paesaggio, i diritti dei cittadini.
Se cinque anni fa, ad inizio della legislatura di Emiliano, sicuramente i tempi per un dialogo costruttivo non erano maturi, non è così, a mio parere, oggi, anche alla luce dell’esperienza nazionale e del contributo, in termini di proposte, fornito dai pentastellati in questa legislatura regionale uscente. Per Taranto e la sua provincia, poi, ricordo il buon lavoro ed il raccordo istituzionale realizzato con il senatore Mario Turco, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, in merito al programma del Contratto Istituzionale di Sviluppo, e con alcuni consiglieri regionali del Movimento, che sono intervenuti su temi come le politiche energetiche e l’ambiente.
C’è, a mio parere, una piattaforma comune su cui lavorare, mettendo insieme le istanze progressiste e democratiche che ci avvicinano, in un’ottica di sviluppo sostenibile che guardi prioritariamente all’ambiente e alla difesa dei diritti fondamentali dei cittadini. Perciò rivolgo un nuovo appello ad entrambe le compagini politiche, affinché la Puglia possa essere cantiere di una nuova intesa, partendo dai temi e dal programma, con la finalità della difesa del nostro territorio, in una proposta coerente con il quadro politico nazionale ed alternativa al centrodestra.
Mino Borraccino
Assessore allo Sviluppo Economico
Regione Puglia
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento