Forza Italia Ginosa: la Regione Puglia ASL intervengano subito per l’emergenza covid 19 a Villa Genusia

Condividi

“La situazione che si è venuta a determinare nella RSA Villa Genusia, con i diversi casi di positività al COVID-19 tra ospiti e operatori della struttura, rischia di causare conseguenze ancor più gravi, a seguito di una discutibilissima decisione dei vertici della ASL tarantina. – lo scrive in una nota Gruppo consiliare e Coordinamento cittadino Ginosa e Marina di Ginosa – Al gestore è stato imposto infatti di trattenere i positivi all’interno della RSA, anziché effettuare il trasferimento in ambiente ospedaliero o in altra struttura adeguata per i casi COVID-19. Peraltro Villa Genusia, inopinatamente declassata dalla regione Puglia a RSA di mantenimento e non estensiva, non dispone di spazi idonei ed adeguati per garantire l’isolamento dei contagiati dagli altri 190 pazienti risultati negativi dai tamponi. E così il numero dei positivi potrebbe essere destinato ad aumentare, mettendo a repentaglio la vita di anziani mediamente ottantenni, oggi non infetti, che soffrono già di altre patologie. Rispetto a tale situazione ho provveduto a informare ufficialmente il coordinatore regionale di Forza Italia onorevole Mauro D’Attis, affinché muova i passi istituzionali, finalizzati a rimuovere questa vera e propria bomba sanitaria, di cui è evidentemente corresponsabile il governo regionale.”

Vito De Palma

Consigliere Comunale di Ginosa

e Coordinatore Cittadino di Forza Italia

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento