APERTAMENTE. Una precisazioni per chi ignora o fa finta di ignorare. Fitto è andato assolto! di Davide De Fazio

Condividi

Vorrei rammentare ai tantissimi “smemorati” che scrivono su Facebook, che in Italia, la colpevolezza o l’innocenza di un imputato viene stabilita attraverso tre gradi di giudizio comuni sia alle cause civili sia alle cause penali e che l’imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva.

Detto questo, ristabiliamo una volta per tutte la verità sul processo che vedeva imputato Raffaele Fitto nell’ambito del procedimento “La Fiorita”.

L’ on. Raffaele Fitto in merito a questo procedimento che lo vedeva coinvolto è stato ASSOLTO in via definitiva dall’accusa di corruzione.

Infatti, la sesta sezione penale della Corte di Cassazione ha confermato in larga parte la sentenza della Corte d’appello di Bari del 29 settembre 2015, che aveva assolto l’attuale candidato presidente di centrodestra alla Regione, da alcuni capi di imputazione e dichiarato la prescrizione per altri.

Quindi smettetela di postare notizie intenzionalmente incomplete in merito a questa vicenda giudiziaria, è un comportamento eticamente scorretto ed oserei dire politicamente squallido.

Cercate di portare avanti, se vi è possibile, una campagna elettorale onesta e leale, incentrata sulla verità.

Davide De Fazio
Associato Social Media aps
 

Condividi

Lascia un commento