Sorvegliato speciale viola gli obblighi e fornisce false generalità. Arrestato

Condividi

I Carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa (TA) hanno arrestato un 37enne di Bernalda (MT), ritenuto responsabile della violazione degli obblighi derivanti dalla sottoposizione alla misura della sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza (MT).

I militari hanno sorpreso il prevenuto che, incurante della misura alla quale era sottoposto, si trovava in Marina di Ginosa bordo di un’autovettura condotta da un parente.

L’uomo, che per eludere il controllo aveva fornito false generalità sulla sua identità ai Carabinieri, è stato condotto in caserma e, al termine della sua compiuta identificazione e delle altre formalità di rito, su disposizione dell’A.G., è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento