A Carosino presentato lo sportello webgis comunale

Condividi

L’Amministrazione comunale ha presentato, presso il castello D’ayala Valva, il nuovo sportello Webgis del comune di Carosino.

I lavori di presentazione sono stati introdotti con i saluti del sindaco Onofrio Di Cillo, che ha evidenziato il percorso di “modernizzazione” della macchina amministrativa ed ha ringraziato il responsabile del settore urbanistica Ing. Alessandro Zito per l’impegno profuso al fine del raggiungimento di questo importante obiettivo.

L’assessore ai lavori pubblici dott. Francesco Sapio ha invece evidenziato l’importanza e l’utilità di questo strumento che attraverso il web mette a disposizione dei tecnici e dei cittadini il GIS, ossia il Sistema Informativo Geografico applicato sul nostro territorio. Questo strumento, infatti, permetterà a tutti di acquisire con estrema facilità informazioni di carattere geometrico, topologico ed urbanistico riguardanti Carosino , agevolando il lavoro dei tecnici e trasferendo le stesse anche al cittadino-utente con un semplice clik.

Il Web gis diventerà fondamentale anche per la stesura dei futuri strumenti di pianificazione.

Sono stati poi l’ing. Zito ed i tecnici della società SIT di Noci ad illustrare la funzionalità del servizio e le potenzialità che lo stesso può avere in quanto, oltre alla funzionalità urbanistica, offre la possibilità di inserire applicativi tematici e di monitoraggio e controllo.

La creazione della banca dati territoriale in forma grafica ed alfanumerica capace di interagire e confrontarsi con altre banche dati regionali o nazionali, come per esempio il catasto, è stato preceduta da rilevamenti aerofotogrammetrici digitali a bassa quota eseguiti a cura della stessa società SIT di Noci che curerà per tre anni anche l’aggiornamento trimestrale del sistema.

A breve sarà il consiglio comunale a deliberare l’adozione di questo servizio che diventerà uno strumento urbanistico, con un atto propedeutico alla successiva approvazione definitiva.

Onofrio Di Cillo
Sindaco di Carosino

Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento