Agricoltura, Cassese (M5S): con legge su florovivaismo rilanciamo settore importante per la Puglia e per il Paese

Condividi

Roma – “Oggi in Aula a Montecitorio abbiamo avviato l’esame della Proposta di legge sul florovivaismo, che darà finalmente a questo comparto, attualmente disciplinato da una molteplicità di norme regionali, nazionali ed europee, una normativa unitaria e coerente fortemente attesa. Si tratta di una proposta legislativa che avrà ricadute positive anche sul territorio pugliese, che concorre per l’11% alla produzione florovivaistica nazionale, con ben 1500 aziende attive e quasi 5.000 addetti diretti.” Così Gianpaolo Cassese, deputato del M5S in Commissione Agricoltura, a margine del suo intervento nella seduta odierna alla Camera.

“Questo comparto, che rappresenta una eccellenza del Made in Italy, con ben 27.000 aziende, circa 120.000 addetti nella filiera e con un valore produttivo stimato in 2,57 miliardi di euro l’anno, oggi vive una situazione di gravissima difficoltà a causa delle conseguenze dell’emergenza Covid. Solo nella nostra Regione i danni causati dalla pandemia superano i 200 milioni di euro ” prosegue Cassese.

“Nella Proposta di legge siamo intervenuti non solo per regolamentare e riorganizzare il comparto, ma abbiamo introdotto anche molte misure che tengono conto della situazione di crisi emergenziale ancora in corso, sia per stimolare la domanda, sia per introdurre istituti di sostegno all’offerta, come le piattaforme logistiche, i bandi per tecnologie innovative ed ecosostenibili, le misure di semplificazione per la creazione di punti vendita nel tessuto urbano. Un’ importante misura introdotta grazie al M5S – aggiunge il deputato grottagliese – riguarda i centri di giardinaggio che rispondono ai requisiti fissati dall’articolo 2135 del codice civile, che vengono finalmente equiparati alle aziende agricole, con vantaggi anche sul piano fiscale.”

“Come ho ribadito nel mio intervento a Montecitorio, alle misure previste in questo provvedimento per sostenere le aziende di settore, si affiancano le molteplici iniziative del Governo contenute nei decreti emanati: in termini di sostegno economico – attraverso contributi a fondo perduto, esoneri straordinari dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali a carico dei datori di lavoro, ed altro ancora; ed anche attraverso misure da un punto di vista finanziario – dalle garanzie per prestiti bancari, alla sospensione delle rate dei mutui, alla possibilità di accesso diretto al Fondo di Garanzia gestito da Mediocredito centrale per l’erogazione di finanziamenti” ancora Cassese.

“Proseguiremo sulla strada positivamente intrapresa a sostegno del comparto florovivastico stimolando il Governo perché metta in campo tutte le ulteriori misure utili e lavorando perché si approvi in tempi brevi questa legge, per dare un solido ed adeguato riferimento normativo al settore” conclude Cassese.

On . Gianpaolo Cassese (M5S)

Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento