Taranto: Vianello (M5S), Interrogazione a MiBACT su tempi e sede soprintendenza subacquea

Condividi

“È necessario che il MiBACT adotti tutte le azioni necessarie per garantire la piena e pronta operatività della Soprintendenza nazionale per il patrimonio subacqueo nella città di Taranto, con l’indicazione della sede e dei tempi attesi per la nomina del Soprintendente”. Lo dichiara il deputato tarantino del M5S, Giovanni Vianello, che sull’argomento ha presentato al Ministero competente una interrogazione parlamentare. “Sebbene il Ministro, a dicembre 2019, abbia presentato il regolamento istitutivo della Soprintendenza subacquea con sede principale nel capoluogo ionico, ad oggi non si hanno notizie concernenti la sede, il personale, le attività e i tempi di apertura della istituita Soprintendenza”, aggiunge Vianello che conclude: “È di fondamentale importanza accelerare sull’effettiva apertura della nuova struttura perché non solo darà grande lustro a Taranto ma concretamente si occuperà di curare lo svolgimento delle attività di tutela, gestione e valorizzazione del patrimonio culturale subacqueo”.

 

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento