Arcelor Mittal. Vergognose le dichiarazioni del commissario Danovi durante audizione alla Camera dei Deputati

Condividi

Ci domandiamo su quale pianeta viva il commissario straordinario Alessandro Danovi. Durante l’audizione alla Camera dei Deputati ha parlato di un miglioramento nei rapporti con Arcelor Mittal che noi, forze sociali, non riscontriamo affatto. Quello che rileviamo è un continuo atteggiamento arrogante che l’azienda manifesta anche attraverso licenziamenti pretestuosi, calpestando di fatto i diritti sindacali. Tutto ciò, lo ribadiamo ancora, avviene nel silenzio assoluto del Governo. Il commissario Danovi questa se la poteva risparmiare!

Si preoccupi piuttosto di iniziare a svolgere il compito di commissario come non è mai stato fatto prima, quindi vigilando ed intervenendo di conseguenza ogni volta che Arcelor Mittal non rispetta le regole. Se i commissari presenti e passati avessero fatto questo, oggi ci sarebbe una lunghissima relazione su irregolarità e anomalie. Altroché miglioramento nei rapporti.

Le dichiarazioni di Danovi danno l’esatta dimensione di quanto siano distanti coloro che ricoprono alcuni ruoli istituzionali da noi comuni mortali.

Franco Rizzo coordinatore provinciale Usb Taranto


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento