Compattatore fotovoltaico: confereire al meglio per ridurre la tassa della spazzatura

Condividi

L’eco-compattatore Kyma 4.0, la novità di Kyma Ambiente e Comune di Taranto dedicata alla raccolta differenziata, è stato collocato questa mattina a Talsano, nell’area del mercato settimanale, con l’obiettivo di favorire il conferimento del multimateriale (carta, cartone, metallo, plastica).

dav

Al sopralluogo di Kyma Ambiente con l’amministrazione comunale, previsto per monitorare la risposta di cittadini e operatori commerciali, erano presenti il presidente Giampiero Mancarelli e gli assessori Paolo Castronovi e Fabrizio Manzulli.

Domani il compattatore fotovoltaico sarà spostato all’isola ecologica della Salinella e venerdì, sempre nello stesso quartiere, troverà spazio nell’area del mercato.

«Con l’eco-compattatore fotovoltaico posizionato provvisoriamente qui al mercato di Talsano – ha dichiarato il presidente Mancarelli – vogliamo ottimizzare la raccolta differenziata che sta dando importanti risultati per Taranto. Taranto entra nel futuro, sempre più green. Ora abbiamo la possibilità di conferire al meglio per arrivare a ridurre la tassa della spazzatura».

«Nuova prova questa mattina a Talsano – ha commentato l’assessore Castronovi – per l’eco-compattatore alimentato ad energia solare che aiuterà cittadini e commercianti a migliorare la raccolta differenziata. In questa tappa odierna aiutiamo gli operatori del mercato settimanale a conferire correttamente il multimateriale».

«Questo è un ulteriore elemento di sensibilizzazione verso la raccolta differenziata – ha evidenziato l’assessore Manzulli – e Taranto sta crescendo molto da questo punto di vista. Abbiamo incontrato i referenti delle varie associazioni di categoria che sperimenteranno con noi l’eco-compattatore».


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento