Covid, Zullo (FdI): la Regione non ha saputo organizzare i trasporti e ora chiude le scuole. una decisione gravissima, Emiliano è inadeguato

Condividi

“In altri Paesi Europei si chiude tutto, per un mese, tranne la Scuola. Ma anche in Italia molte Regioni non chiudono completamente la Scuola. Ma Emiliano – Lopalco in Puglia lo fanno, come se fosse stata la riapertura delle scuole ad aver provocato i contagi, invece a farlo sono stati i servizi di trasporto degli studenti che hanno determinato assembramenti durante il viaggio ad aver creato la diffusione dei contagi.

“Non si colpevolizzi la Scuola, per altro con i ‘banchi a rotelle’ e con tutto il lavoro svolto dagli operatori scolastici per garantire la sicurezza, e non si colpevolizzino i ragazzi che hanno seguito le lezioni. Piuttosto Emiliano e Lopalco guardino alle loro responsabilità e si chiedano in coscienza cosa hanno fatto per evitare assembramenti di studenti nei pullman e nei treni quando questi, costretti a stare l’uno sull’altro per carenze e disorganizzazione si recavano a scuola e dalla scuola a casa è Nulla!

“Troppo facile affermare ora che la riapertura delle scuole ha causato il diffondersi del virus. Ma la riapertura delle scuole era prevista, che la seconda ondata pure quello che Emiliano e Lopalco non hanno previsto era la necessità di distanziamento nei mezzi di trasporto. Grave quello che sta avvenendo in Puglia. Emiliano è inadeguato, non può governare una Regione, va commissariato quanto prima, prima che faccia ancora più danni”.


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento