Covid, Zullo (FdI): Emiliano e Lopalco star in tv, ma poi in ambulatori e uffici al pubblico della ASL di Bari nessun controllo agli ingressi. Assurdo!

Condividi

“Domenica sera in Tv per chi gestisce la Sanità pugliese: l’assessore Pierluigi Lopalco su Rai3 e il presidente Michele Emiliano su Canale5. Li ho ascoltati attentamente… Parole di preoccupazione per l’emergenza che stiamo vivendo, seguite da raccomandazioni a gogo su come contrastare il Covid. Poi se si va nelle strutture dell’ASL BARI ci si accorge che proprio in molti dei luoghi dove viene organizzata e gestita la Sanità pubblica – ambulatori, uffici aperti al pubblico etc – non vi è nessuna precauzione: nessuno che prende la temperatura, nessun triage, nessuno controllo all’ingressi, nessun dispenser di disinfettante, nessun cartello informativo.

“Nei giorni scorsi avevo ricevuto una serie di segnalazioni e questa mattina ho voluto verificare di persona e ho appurato che cos? è. Per questo invito l’assessore Lopalco ad assumere immediatamente tutti i provvedimenti atti a rendere tutti i luoghi gestiti dall’ASL BARI conformi alle regole anti COVID per mettere in sicurezza lavoratori della sanità e i pazienti o gli avventori che si recano in questi luoghi. Si intervenga subito con gli organi di vigilanza, con lo stesso rigore con il quale si interviene a far rispettare le norme ai privati! Altrimenti Lopalco ed Emiliano si facciano assumere come showman televisivi e la Puglia la si affidi a persone responsabili”.

Ignazio Zullo
Consigliere regionale di Fratelli d’Italia
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento