Il centro destra a Grottaglie esprime piena solidarietà ai titolari e gestori delle attività di ristorazione

Condividi

I partiti del Centrodestra di Grottaglie manifestano piena solidarietà ai Titolari e Gestori che operano nel settore dei servizi di ristorazione tra cui bar, ristoranti, pub, gelaterie e pasticcerie, messi in serie difficoltà dalle misure contenute nel nuovo Dpcm, valido dal 26 ottobre fino al 24 novembre, ed in cui appunto si prevedono delle restrizioni che danneggiano pesantemente tutte le attività in questione, nessuna esclusa.

Con le nuove regole tra cui il nuovo orario imposto, dalle ore 5 alle ore 18, il consumo al tavolo consentito per un massimo di quattro persone, salvo che siano tutti conviventi, ed il divieto di consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico dalle ore 18, si creano purtroppo le condizioni che potrebbero portare ad un default di tutta la categoria, anche in considerazione delle ormai acquisite e consolidate abitudini locali che vedono una maggiore affluenza dei clienti nelle ore serali.

In pratica, la ristorazione lavora solo a pranzo, anche la domenica e i giorni festivi, e sempre con asporto e consegna a domicilio. Nel Dpcm compare la nuova parola ristoro o meglio ristori, che è in sostanza la parola chiave per affrontare questa nuova ondata di emergenza che colpisce duramente la categoria.

Siamo tutti fermamente convinti che è compito di ognuno di noi fare il possibile per proteggere insieme salute ed economia, ma sarà difficile salvare entrambe alla luce delle decisioni intraprese dal Governo.

La coalizione di centro destra di Grottaglie è e sarà sempre vicina a tutti gli operatori del settore, e si dichiara pronta a sostenere tutte le iniziative e le proposte costruttive finalizzate al raggiungimento di obiettivi che abbiano a cuore l’interesse dell’intera categoria.

 

 

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento