Leonardo, Perrini: “Subito in Regione un tavolo di concertazione per evitare l’abbandono del sito di Grottaglie”

Condividi

“La Regione Puglia riunisca subito un tavolo di concertazione sul futuro dello stabilimento Leonardo di Grottaglie.

Sul finire della passata legislatura regionale avevo già sollecitato un’audizione e un confronto in Commissione consiliare su un tema così delicato e che interessa migliaia di lavoratori e famiglie in Puglia, ma l’allora assessore allo Sviluppo, Mino Borracino, e il presidente, Michele Emiliano, preferirono incontrare direttamente i vertici aziendali e l’amministratore Alessandro Profumo. Il comunicato ufficiale dell’assessore, dopo l’incontro, forn? notizie rassicuranti, a partire dall’impegno di non prevedere esuberi o ridimensionamenti. La Regione Puglia annunciava addirittura nuovi investimenti a Grottaglie.

La settimana scorsa, invece, l’ennesima doccia fredda. Una delegazione di Fratelli d’Italia, guidata dal sindaco di Sava e segretario provinciale Dario Iaia, ha partecipato luned? scorso, 2 novembre, alla manifestazione organizzata dal sindacato metalmeccanici della Uilm con i lavoratori della Leonardo e dell’indotto collegato allo stabilimento di Grottaglie. Le notizie apprese prevedono il dimezzamento della produzione delle fusoliere Boeing e quindi, nel breve periodo, la messa in cassa integrazione di molti lavoratori e, nel lungo, il rischio di abbandono del sito. Ci? che Emiliano, dopo il suo incontro, aveva scongiurato e promesso che non si sarebbe mai verificato, purtroppo è accaduto.

Per questo crediamo che il programma industriale della mono-committenza Boeing vada assolutamente rivisto. Nel frattempo non è accettabile che venga sfruttata la crisi legata al Covid per giustificare cali di ben altra natura. Ricordo a tutti che Leonardo è un’azienda dello Stato, per questo invito ancora una volta Emiliano, insieme a tutti i membri di Governo che lo hanno sostenuto in campagna elettorale, a convocare immediatamente un tavolo tecnico, in attesa che si riunisca il Consiglio regionale, per trovare le immediate risposte per il rilancio industriale che il sito produttivo di Grottaglie pu? offrire e di cui il Governo deve farsi carico”.

Dichiarazione del consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Renato Perrini.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento