Arcelor Mittal. Oddati e Chianese: “Verso la produzione di acciaio green grazie al coinvestimento statale”

Condividi

“Non possiamo che condividere quanto illustrato alle organizzazioni sindacali nel pomeriggio di oggi dai ministri Patuanelli, Gualtieri e Catalfo, nonché dall’ad di Invitalia Arcuri”. Il coordinatore dell’iniziativa politica nella segreteria nazionale, nonché commissario del Pd jonico Nicola Oddati insieme a Giovanni Chianese, commissario provinciale Taranto, intervengono sui risultati della videoconferenza tenuta nel primo pomeriggio.
“Un percorso che porterà progressivamente verso una produzione green di acciaio grazie ad un’importante presenza dello Stato nello stabilimento tarantino, e ad un investimento maggiore rispetto a quello cui si era pensato all’inizio. Sono le indicazioni di fondo contenute nel documento su Taranto della segreteria nazionale del Pd.Una sfida decisiva per Taranto e non solo, quella che mira a tenere insieme sviluppo e ambiente attraverso la decarbonizzazione. Percorso graduale che potrà portare ad una maggiore produzione, al mantenimento dei livelli occupazionali e insieme ad una consistente riduzione delle emissioni inquinanti”.
“Importante il riconoscimento da parte dei rappresentanti del Governo del valore del sindacato e dei lavoratori, non tenuti nella giusta considerazione dall’attuale gestore. Così come fondamentale che lo Stato si preoccupi di accompagnare questo processo con un ampio piano di riconversione per Taranto”.

 


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento