APERTAMENTE. Una scuola che pensa e che progetta per tutti, nessuno escluso

Condividi

I docenti della Scuola Secondaria di I grado “F. G. Pignatelli” prendono le distanze dal contenuto, non veritiero e denigrante, ed esprimono dissenso per quanto scritto nell’articolo comparso sulla rivista on line “Oraquadra”.

In seguito all’ultima Ordinanza Regionale del Presidente della Regione Puglia (6/11/2020), che garantisce alle famiglie la possibilità di scelta tra didattica in presenza e didattica a distanza integrata, l’ I. C. Pignatelli ha pubblicato una circolare esplicativa diretta alle famiglie degli alunni per invitarle a comunicare la loro scelta, entro lo scorso giovedì 12 novembre. Dopo aver definito il numero degli alunni per classe che intendono effettuare la DDI, si predispongono per la prossima settimana, a partire da lunedì 16 novembre, i mezzi necessari per attivare la didattica a distanza per gli alunni che hanno optato per tale servizio.

Ci sembra obiettivamente giusto che un minimo di programmazione e organizzazione in tal senso sia necessaria per cercare di rendere fruibile al meglio la DDI.

Non possiamo omettere il fatto che la nostra scuola, così come tutte le altre, non sia dotata di una rete Internet abbastanza stabile ciò, ovviamente, non dipende dai docenti che sono pronti ad erogarla con competenza e spiccata professionalità, già verificate nella DAD dei mesi Marzo, Aprile, Maggio, Giugno a.s. 2019/2020 e nella DDI della settimana dal 2 al 6 novembre 2020.

Con grande stupore abbiamo appreso che “alcuni professori lamentano infatti l’impossibilità strutturale di garantire l’opportuno distanziamento tra gli alunni che ovviamente, nel corso di una intera mattinata di studio, trovano innumerevoli difficoltà a rispettare scrupolosamente prescrizioni cautelative quali l’uso continuativo della mascherina e il divieto di contatto interpersonale”.

Vorremmo sapere   quali siano i professori che si arrogano il diritto di esternare simili gratuiti e falsi giudizi. Suggeriamo a costoro di confrontarsi ed esprimere le loro riserve negli Organi collegiali preposti e di rendere palesi i loro nomi.

Invitiamo chiunque a venire nella nostra Scuola per verificare e rendersi conto direttamente del rispetto scrupoloso e attento delle distanze, dell’uso delle mascherine, della pulizia e sanificazione delle aule e dei servizi igienici, secondo quanto prescritto dai diversi DPCM e Ordinanze Regionali succedutesi per disciplinare la materia.

In conclusione, pensiamo sia giusto, allorché si denuncino fatti e situazioni, cercare sempre di essere coerenti e intonati, proprio perché ci si rivolge ad una Comunità Scolastica che non merita giudizi superficiali, inopportuni e incongruenti, in considerazione del grande valore educativo, sociale e culturale che la nostra scuola rappresenta nel nostro territorio.

Grottaglie lì 14/11/2020

I docenti della Scuola Secondaria di I Grado “F. G. Pignatelli” – Grottaglie


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento