Cani, regate, bimbi malati e… fuffa

Condividi

Egregio sig. Sindaco, siamo felicissimi per come ha raccolto la protesta dei cittadini rispetto alla vicenda del cane Max. Lei ha colto l’ennesima occasione per prendersi il merito di un’azione partita dai cittadini, documentando il tutto con foto e selfie di assessori e stuoli vari di suo riferimento. Peccato che su altre situazioni di ordine umano, riguardanti, ad esempio, un piccolo figlio della Città, bisognevole di farmaci costosi, non abbia mostrato altrettanta sensibilità, dando anzi priorità all’elargizione spontanea per una regata alla quale ha donato una più che congrua cifra. Ancora una volta i privati cittadini si stanno sostituendo ai doveri di un’Amministrazione che dovrebbe garantire, se non altro, interesse per particolari vicende umane vissute sul Territorio. La sua amministrazione continua a produrre fuffa ad ogni pie’ sospinto. Per quanto tempo ancora la Città dovrà sopportare tutto ciò?

Floriana de Gennaro, Consigliera Comunale di Fratelli d’Italia
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento