CIS Taranto, Turco: la Corte dei Conti registra la delibera per l’ampliamento della Stazione Navale in Mar Grande

Condividi

“La Corte dei Conti ha registrato la delibera che riguarda il piano di recupero e rilancio dell’ex Stazione Torpediniere che si inquadra in un più ampio progetto di riqualificazione del sistema portuale della città di Taranto che include anche la stazione navale in Mar grande, progetto già deliberato nel Tavolo Istituzionale di Sviluppo e finanziato nel Cipe. Ora l’investimento è pronto per esser realizzato. In questi mesi nell’ambito degli incontri tecnici del Cis Taranto abbiamo seguito passo dopo passo lo sviluppo di questa ampia progettualità che coinvolge la Marina Militare. Il risultato raggiunto oggi è arrivato in tempi record ”. Così il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, con delega alla Programmazione Economica e agli investimenti, Sen. Mario Turco.
“Il Comitato ha approvato la proposta di assegnazione di risorse all’ intervento “Ampliamento della Stazione Navale in Mar Grande” che si attestano a 79,2 milioni di euro a valere sulle risorse FSC 2014- 2020- spiega il Sottosegretario – Il finanziamento in questione è legato ad un intervento complessivo più ampio il cui costo è stimabile in circa 203 milioni di euro ed è funzionale alla sottoscrizione di un accordo tra amministrazioni per il rilascio della stazione ex Torpediniere da parte della Marina militare italiana in favore della Autorità di sistema portuale del Mar Ionio”.

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento