Arcelor Mittal. Pagano, Chianese e Moretti: “Si informi tempestivamente la comunità sullo stato e sul contenuto della trattativa”

Condividi

“La trattativa in corso potrebbe avere ripercussioni di considerevole impatto sul territorio tarantino e ad oggi, non solo gli enti territoriali non sono stati coinvolti, come avrebbe dovuto essere, ma neppure sono disponibili informazioni che consideriamo fondamentali per la valutazione complessiva delle decisioni in via di definizione”.

Giovanni Chianese
Consigliere Regione Campania

Ubaldo Pagano, capogruppo in Commissione Bilancio alla Camera, Giovanni Chianese, commissario provinciale del Pd di Taranto e Massimo Moretti, responsabile Ambiente della segreteria regionale, si associano alla richiesta di urgente aggiornamento sulla trattativa in corso con Arcelor Mittal relativa allo stabilimento tarantino, formulata dal Sindaco Melucci e dal Presidente della Provincia Gugliotti, e rivolta al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ed al Presidente di Invitalia Domenico Arcuri.

“Riteniamo – proseguono Pagano, Chianese e Moretti – che sia opportuno dare ascolto e risposta immediata alla sollecitazione del Sindaco di Taranto, peraltro già più volte avanzata e nelle sedi più varie, istituzionali e non. Il Partito Democratico ha già preso ufficialmente posizione sul futuro di Taranto, raccogliendo pienamente la sfida del green e riservando al capoluogo jonico un ruolo da protagonista, nell’ambito del nuovo corso ecologista”.
“Per questa ragione – concludono i tre rappresentanti del partito- sosteniamo con la massima convinzione gli sforzi del primo cittadino al fine di ottenere finalmente, dopo anni di incertezze e sofferenze, garanzie di tutela per la cittadinanza e per i lavoratori dell’impianto siderurgico, diretti e non”.

(nella foto di copertina Lucia Morselli, amministratore delegato di ArcelorMittal Italia S.p.A.)

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento