Bollettino epidemiologico Regione Puglia del 26 novembre2020 e aggiornamento ricoveri per Covid

Condividi

BARI – Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi giovedì 26 novembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 9.612  test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.436 casi positivi: 619 in provincia di Bari, 117 in provincia di Brindisi, 200 nella provincia BAT, 163 in provincia di Foggia, 111 in provincia di Lecce, 220 in provincia di Taranto, 9 residenti fuori regione. 3 casi di residenza non nota sono stati riclassificati e riattribuiti.

Sono stati registrati 52 decessi:15 in provincia di Bari, 5 in provincia Bat, 31 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 752.542 test; 12.668 sono i pazienti guariti; 34.979 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 49.001, così suddivisi: 19.005 nella Provincia di Bari; 5.614 nella Provincia di Bat; 3.496 nella Provincia di Brindisi; 11.214 nella Provincia di Foggia; 3.728 nella Provincia di Lecce; 5.605 nella Provincia di Taranto; 333 attribuiti a residenti fuori regione, 6 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

 

L’ASL Taranto comunica che, alle ore 16 del 26 novembre 2020, l’ospedale “San Giuseppe Moscati” ospita n. 65 pazienti affetti da Covid, così distribuiti:

  • n. 28 presso il reparto Malattie Infettive;
  • n. 26 presso il reparto di Pneumologia;
  • n. 11 presso il reparto di Rianimazione.

Presso l’ospedale “Giannuzzi” di Manduria sono ricoverati n. 48 pazienti affetti da Covid, così distribuiti:

  • n. 45 presso il reparto di Medicina;
  • n. 3 presso il reparto di Rianimazione.

Sono n. 26 i pazienti ricoverati nei giorni precedenti per altre patologie presso l’ospedale “San Marco” di Grottaglie e risultati positivi al Covid. Essi sono costantemente monitorati da personale sanitario, con la consulenza specialistica infettivologica, nell’attesa di essere trasferiti al proprio domicilio o presso struttura Covid dopo valutazione clinica.

Si registrano n. 20 pazienti ricoverati nei giorni precedenti per altre patologie presso l’ospedale “San Pio” di Castellaneta e risultati positivi al Covid. Posti in aree dedicate, sono monitorati da personale sanitario, con la consulenza specialistica infettivologica.

Nel presidio ospedaliero “Valle d’Itria” di Martina Franca, ci sono n. 11 pazienti ricoverati nei giorni precedenti per altre patologie e risultati positivi al Covid. Anche questi pazienti sono posti in aree dedicate e monitorati da personale sanitario, con la consulenza specialistica infettivologica.

Si è registrato un decesso domiciliare a Martina Franca.

La Casa di cura “Santa Rita” ospita, attualmente, n. 26 pazienti affetti da Covid.

Il Centro Ospedaliero Militare di Taranto ospita n. 8 pazienti risultati positivi al Covid.

Il Presidio Covid post acuzie di Mottola ospita n. 45 pazienti post-Covid.

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento