Vaccino anti-Covid. Chianese e Azzaro: “Proponiamo la candidatura dell’Arlotta come hub logistico per lo smistamento delle dosi nel Mediterraneo”

Condividi

“Una delle piste più lunghe d’Italia, certamente la più lunga del Sud, ottima per l’atterraggio di Boeing provenienti da oltre oceano, e hangar che si prestano bene ad ospitare le operazioni di stoccaggio dei vaccini”.
Così il commissario straordinario del Pd Giovanni Chianese ed il coordinatore cittadino del Pd Gianni Azzaro, in una nota congiunta, quando va definendosi l’idea di quella che dovrà essere l’organizzazione necessaria a dare il via alla campagna di vaccinazione di massa in Puglia.
“Proporre l’Arlotta come hub logistico per la distribuzione dei vaccini anti-Covid nell’area mediterranea – proseguono Chianese e Azzaro – ci sembra più che naturale; potrebbe essere una buona occasione per valorizzare lo scalo grottagliese e, per chi ancora non ne fosse convinto, per testimoniare concretamente la fortunata, e quindi strategica, posizione di Taranto nel Mar Mediterraneo”.
“In questo modo l’aeroporto Arlotta potrebbe inserirsi a pieno titolo nello schema organizzativo che consentirà di smistare le prime dosi che arriveranno sul territorio dall’azienda Pzifer già dalla metà del mese di gennaio. Rivolgiamo quindi questa proposta al Presidente della Regione Michele Emiliano affinché a sua volta la faccia sua e la ponga all’attenzione del Commissario Straordinario per l’emergenza Covi-19, Domenico Arcuri”.

Giovanni Chianese  Commissario straordinario del Pd 
 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento