Il tarantino Emidio Deandri eletto vicepresidente nazionale Anmil

Condividi

Il tarantino Emidio Deandri è il nuovo vicepresidente nazionale dell’Anmil, primo pugliese a ricoprire la prestigiosa carica nell’ambito dell’Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro.

L’elezione è avvenuta nell’ambito della prima assemblea del nuovo Consiglio nazionale, tenutasi ieri in “remoto” per le prescrizioni anti-Covid 19, che ha visto la conferma a presidente nazionale di Zoello Forni.

La nomina a vicepresidente nazionale giunge a coronamento di una lunga militanza di Emidio Deandri nell’Anmil, associazione del quale è presidente della Sezione territoriale provinciale di Taranto da una dozzina di anni.

«È mia intenzione continuare a livello nazionale il mio impegno per la tutela della salute dei lavoratori – ha commentato un emozionato Emidio Deandri – e per la tutela dei sacrosanti diritti di tutti gli invalidi e dei parenti di tutti coloro che hanno perso la vita sul posto di lavoro. Naturalmente porterò a Roma lo straordinario bagaglio di esperienze umane e associative maturato sul nostro territorio che, purtroppo, continua a pagare un tributo inaccettabile di infortuni e vittime sul lavoro».

 

 

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento