Atterrato stanotte paziente Covid presso l’aeroporto di Grottaglie: immediato il trasferimento al Moscati con il 118

Condividi

È atterrato poco prima della mezzanotte di oggi a Grottaglie un elicottero con a bordo un paziente positivo al Covid. L’uomo, un sessantaduenne in condizioni critiche, è stato trasferito da Foggia all’aeroporto militare di Grottaglie, per essere poi immediatamente trasportato presso il reparto di Rianimazione del Moscati tramite un mezzo del 118. Il paziente, già sedato e intubato per le sue condizioni critiche, è stato trasportato in una barella bio-contenitiva isolata. Sono stati costanti, durante tutte le fasi dello spostamento, il monitoraggio dei parametri vitali, la ventilazione manuale e l’assistenza specialistica dell’equipe medica che lo ha accompagnato.

Automedica e ambulanza del 118 hanno preparato e gestito il trasferimento dell’uomo al Moscati, avvenuto in sicurezza in soli 15 minuti, nonostante le avverse condizioni meteo di stanotte. Il personale a bordo dell’ambulanza, dopo le dovute operazioni di sanificazione, ha riaccompagnato l’equipe medica in aeroporto affinché gli operatori potessero far rientro a Foggia con lo stesso elicottero.

“In un momento emergenziale come quello in corso, un plauso alla sanità pugliese unita e che collabora. L’intervento della scorsa notte, svoltosi nel più efficiente dei modi, è anche una conferma del fatto che la professionalità e il lavoro di squadra sono importantissimi e producono sempre buoni risultati” dichiara il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

“È stato un intervento straordinario, condotto ottimamente di concerto grazie alla collaborazione proficua di più competenze, tra le quali le equipe mediche del Policlinico di Foggia e del Moscati, gli operatori del 118 e il Comando dell’Aeroporto di Grottaglie che ha coordinato le operazioni di atterraggio e trasferimento” conferma Stefano Rossi, Direttore Generale di ASL Taranto.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento