Marina di Ginosa: arresto di due persone per furto di arance

Condividi

Nella trascorsa notte, i Carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa, nel corso di un predisposto servizio finalizzato alla prevenzione e repressione delle attività criminali nel mondo rurale, hanno  arrestato due persone per furto di arance.

I militari, impegnati nel pattugliamento delle zone rurali oggetto di  numerosi furti, hanno sorpreso due cittadini di origine rumena, ma domiciliati a Ginosa che, dopo aver tagliato la rete di recinzione di due agrumeti siti in contrada Pizziferro stavano asportando arance e mandarini.

Immediatamente bloccati, rinvenivano anche all’interno della vettura da loro utilizzata altre cassette pieni di agrumi per un totale di circa due quintali ed attrezzi da scasso utilizzati per tagliare le recinzioni.

La refurtiva è stata restituita agli aventi diritto, mentre gli attrezzi rinvenuti sono stati sequestrati.

Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati condotti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, di come disposto dalla Autorità Giudiziaria informata dagli operanti.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento