Tavolo di coordinamento scuola-trasporti: la soddisfazione del consigliere comunale di Pulsano Angelo Di Lena

Condividi

“Era necessario rivedere il sistema dei trasporti per garantire la sicurezza degli studenti” .

Consigliere comunale di Pulsano Angelo Di Lena

Esprime soddisfazione il consigliere comunale di Pulsano Angelo Di Lena che è stato fra i primi a denunciare la pericolosità ed inadeguatezza del trasporto pubblico scolastico. Il Tavolo di coordinamento per il raccordo tra attività didattiche in presenza e le modalità del servizio di trasporto pubblico locale, previsto dall’art. 1, comma 9, lett. s) del DPCM 3 dicembre 2020, al quale parteciperanno i rappresentanti della Provincia di Taranto, del Comune di Taranto, i Presidenti delle aziende di trasporto pubblico locale, Amat e CTP, i Direttori di Ferrovie Sud-Est e Sita Sud, il Dirigente dell’ufficio scolastico provinciale, nonché i vertici provinciali delle Forze dell’ordine finalmente si occuperà di questo problema. Obiettivo sarà garantire la ripresa in sicurezza dell’attività didattica in presenza per il 75% della popolazione studentesca a partire dal prossimo 7 gennaio con la redazione di un piano operativo.
A tal proposito, il consigliere comunale di Pulsano Angelo Di Lena ha ribadito l’importanza  di acquisire informazioni adeguate negli istituti scolastici con riferimento agli studenti residenti in comuni diversi da quello ove ha sede l’istituto scolastico, unitamente alla mappatura del sistema di mobilità pubblica, per valutare l’attuale rapporto tra domanda e offerta di servizio.
“Occorre una valutazione precisa dei dati del trasporto pubblico, tenendo conto della capienza dei mezzi di trasporto per contenere il “covid”. Bisogna monitorare le fasce orarie  per valutare l’affluenza e nel caso incrementare i mezzi a disposizione. Sono fiducioso perché abbiamo intrapreso la strada giusta per garantire finalmente la sicurezza adeguata”, conclude Di Lena.

 

Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento