Quando in occasione del Natale le ‘Nchiosce della Città delle Ceramiche diventano angoli di sogno

Condividi

Foto Antonio Zanata

Grottaglie – Quello che ci apprestiamo a vivere sarà un Natale molto particolare. Questa pandemia sembra aver messo momentaneamente in stand by le nostre vite ma, citando un famoso film, qualcuno deve salvare il Natale.

Circa un mese fa abbiamo iniziato a vedere sui social delle foto di una ‘Nchioscia con un allestimento natalizio meraviglioso. Locorotondo? Martina? Eh no era proprio Grottaglie.

Abbiamo rapito Antonio Zanata, la sua macchina fotografica e deciso immediatamente di recarci sul posto per documentare e per ammirare dal vivo tutta questa bellezza.

Salendo da Piazza Regina Margherita e percorrendo Via San Francesco per circa 300 metri sulla destra si è stagliato davanti ai nostri occhi uno spettacolo unico.

Un allestimento composto da diversi elementi studiati nel minimo dettaglio e coordinati in modo magistrale. Ma chi sono gli artefici di tutto ciò? Una è Vita Frascella, una ragazza dagli occhi grandi e sognanti che accetta di rispondere alle nostre domande. L’altro è suo marito Vittorio Cavallo che in realtà è l’autore materiale e si sobbarca i lavori di fatica.

Quando hai iniziato ad allestire a festa la tua ‘Nchioscia?

«6 anni fa – ci risponde Vita  – in occasione dell’arrivo della nostra seconda Principessa. Volevo rendere più bella la mia casa soprattutto per le bambine”.

Cosa ti da l’ispirazione?

Foto Antonio Zanata

«L’ispirazione arriva dal mio Amore per il Natale. Visitando i comuni vicini mi chiedevo sempre: chissà come sarebbe stato il nostro centro storico, uno dei più belli a mio parere, allestito a festa?

Io e mio marito abbiamo iniziato a farlo per dimostrare che con un po’ di sacrificio si possono ottenere delle cose belle ma soprattutto un giorno in visita a Cisternino mia figlia mi disse: “mamma perché non veniamo ad abitare qui?” da questa domanda ho capito che dovevo mettermi a lavoro per cambiare le cose!»

Hai già delle idee per il Natale 2021? E a chi dedichi il lavoro di quest’anno?

«Ho già delle idee in testa per il prossimo allestimento, voglio stupire e continuare a farlo soprattutto perché tantissima gente ha apprezzato il lavoro mio e di mio marito. Marito che ringrazio perché è un grande aiuto e i nostri (pochi) vicini che accettano di collaborare. Questo allestimento lo voglio dedicare alla stella più bella che ho in cielo e spero da lassù possa essere fiero di Noi»

La passione di Vita e di suo marito per il bello degli spazi pubblici, è la dimostrazione che con impegno e abnegazione si possono fare grandi cose. Siamo già pronti a documentare anche il Natale 2021, siamo certi, la nostra concittadina Vita farà un lavoro strepitoso e ci auguriamo che in tanti possano seguire il suo esempio, come già sta accadendo: Grottaglie ed il suo centro storico lo meritano.

Intanto vi lasciamo all’incanto delle immagini del maestro Antonio Zanata che siamo certi vi faranno sognare, ma ne siamo certi verrete a vedere di persona, Grottaglie con il suo Centro Storico vi aspetta e ne vale la pena!

 

Condividi

Lascia un commento