Mazzarano (PD):dal Bilancio della regione subito 900 mila euro per i Giochi del Mediterraneo di Taranto 2026

Condividi

“Abbiamo stanziato quasi un milione di euro per contribuire al finanziamento delle spese di organizzazione dei Giochi del Mediterraneo previsti nel 2026”.
Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Michele Mazzarano dopo l’approvazione del ddl contenente le disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2021 e pluriennale 2021-2023 della Regione Puglia avvenuta nella tarda serata in Consiglio Regionale.
“Si tratta di un contributo straordinario rivolto al Comune di Taranto – spiega Mazzarano – che consiste in una dotazione finanziaria per l’esercizio 2021, in termini di competenza e di cassa, pari a 300mila euro. La stessa dotazione finanziaria è assegnata, in termini di competenza, per ciascuno degli esercizi finanziari 2022 e 2023.
“Questo è solo il primo passo verso la lunga marcia organizzativa – continua – che ci porterà verso i Giochi del 2026 ma si tratta di un passo importante perché la macchina organizzativa è già partita e non possiamo rischiare di farci trovare impreparati.
“I Giochi del Mediterraneo non sono soltanto un evento sportivo – aggiunge il consigliere regionale – ma una grande occasione di rilancio del territorio ed una opportunità di sviluppo. Il loro costo complessivo, che si aggira intorno ai 290 milioni di euro, consentiranno al Comune di Taranto e all’intera provincia ionica di intervenire sulle infrastrutture, dagli impianti sportivi alla rete stradale, e di implementare la vocazione turistica e culturale del territorio legati alla Magna Grecia.
“Il mio auspicio è che i Giochi del Mediterraneo, che la Regione Puglia ha fortemente voluto insieme con il Comune di Taranto – conclude Mazzarano – possano diventare un grande evento per fare di Taranto una capitale del Mediterraneo, città del dialogo, della cooperazione e della pace”.

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento