“Mettiamoci il cuore” il salvadanaio solidale

Condividi

SAN MICHELE SALENTINO – Con la campagna di sensibilizzazione “Mettiamoci il cuore” l’Amministrazione comunale di San Michele Salentino ha promosso ed organizzato una raccolta fondi da destinare alla locale Caritas parrocchiale per dare un aiuto a famiglie in difficoltà.

“In questa fase di crisi determinata dall’emergenza sanitaria – spiega l’assessora Angela Martucci – sono emersi nuovi e profondi disagi, in particolare persone anziane, famiglie monoreddito, con le quali la nostra Caritas entra in contatto attraverso i propri servizi di assistenza. I fondi raccolti con questa campagna serviranno, quindi, per potenziare tali servizi e dare risposte ai vari disagi che non sono solo di natura alimentare. Pensiamo, ad esempio, all’acquisto di medicinali o al pagamento delle utenze domestiche alle quali, spesso, la Caritas viene in sostegno. Per questo, invitiamo tutta la popolazione a rispondere secondo le proprie possibilità, con una piccola donazione da lasciare all’interno dei salvadanai distribuiti nelle attività commerciali aderenti all’iniziativa. Le stesse attività locali che tutti insieme dobbiamo sostenere con i nostri acquisti natalizi e quotidiani, che hanno messo a disposizione il loro spazio ed il loro cuore a favore di tanti concittadini in difficoltà”.

Grazie all’avviso pubblico, sono già tante le attività che hanno deciso di aderire all’iniziativa del “salvadanaio solidale” che saranno recuperati a metà gennaio ed il cui contenuto sarà conteggiato in un incontro pubblico organizzato dall’Amministrazione comunale e dalla locale Caritas.

 

 

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento