Ecco l’evento online “EcoMangiamo”

Condividi

Con l’evento online “EcoMangiamo” continua il progetto “We Can” che, promuovendo la figura del consumatore volontario, intende incentivare un consumo critico e responsabile nella società.

I cittadini, infatti, devono essere informati su come le scelte di acquisto quotidiane possano influire sull’ambiente ed avere un notevole impatto ambientale.

Questa consapevolezza farà di loro dei consumatori volontari, in grado di acquistare e consumare beni a impatto zero orientando i propri consumi verso quei prodotti, quelle realtà e quelle pratiche che fanno della solidarietà, dell’ecologia e della democrazia economica la propria mission.

 

L’evento on online è stato trasmesso  in diretta sulla pagina Facebook dell’Associazione Beni Comuni – Lavoro Agricolo Sociale, dalle 18.00 alle 19.15 di oggi mercoledì 23 dicembre; per informazioni: 377/3570479 – assetnetworkaps@gmail.com

Dopo i saluti della vice presidente del CSV Maria Antonietta Brigida, moderati da Maria Teresa Marangi, referente “We Can”, sono  interventi  Carmen Valente su “Consumo critico e portafoglio”, Marika Massaro su “Dieta mediterranea: componenti alimentari e sociali”, Orazio Motolese su “L’importanza del Microbiota”, Emilia Blasi su “Agricoltura organica e rigenerativa” e Nunzia Di Giacomo, Presidente della Proloco di Fracagnano  su “Il Rito dei Santi”.

Il progetto “We Can” è realizzato da una rete di associazioni del territorio jonico: AS.BE.CO. – Associazione Beni Comuni, Vivi La Natura ed Asset Network; il progetto è realizzato con la collaborazione del Centro Servizi per il Volontariato di Taranto nell’ambito dell’invito Idee di rete per… promuovere il volontariato.

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento