Grottaglie – De.C.O. nuovo strumento di tutela dell’ artigianato locale

Condividi

L’Amministrazione adotta il marchio di qualità a supporto di un’eccellenza cittadina

 La tutela e valorizzazione del territorio sono una priorità per la nostra amministrazione, da tempo alla ricerca di strumenti per proteggere il patrimonio artistico e culturale rappresentato dalla ceramica di Grottaglie, un patrimonio di tradizioni che, di generazione in generazione, deve affrontare nuove sfide, impensabili fino a poco fa.

Mi riferisco alla globalizzazione, alla rivoluzione digitale ed alla contraffazione.

È necessario pensare in modo diverso al futuro affinché la nostra storia e tradizione artistica non vengano travolte dagli eventi di questo periodo.

Partendo dalla formazione fino al nuovo approccio imprenditoriale dei nostri produttori di bellezze,  abbiamo  supportato diverse iniziative formative affinché gli stessi ceramisti avessero nuovi strumenti e nuovi apprendisti (discepoli) ai quali insegnare la loro maestria.

Non solo formazione, anche nuovi mezzi di promozione delle produzioni adattati alla rivoluzione digitale per certi versi molto lontana dalla concezione dell’artigianato classico.

Grazie alla collaborazione di tutti, alla voglia di sinergia, abbiamo pensato di istituire un De.C.O, ovvero attestazioni comunali, non in conflitto con le denominazioni protette a livello europeo, che rappresentano un marchio di qualità, con le quali si riconosce un determinato prodotto come tipico e caratteristico di uno specifico territorio comunale, conferendogli valore identitario forte per quella comunità.

De.C.O. diviene anche branding e “associazione” di oltre 60 nostri ceramisti, per creare un sistema forte e caratterizzante per la città di Grottaglie, lavorando in rete, dalla formazione alla promozione digitale dell’ecommerce, uno strumento nuovo in grado di tutelare e valorizzare l’eccellente artigianato presente nelle case italiane ed estere.

Per costruire al meglio il progetto di rilancio del settore ceramico della nostra città, stiamo definendo tempi e modalità di un incontro con i nostri artigiani.

Mario Bonfrate
Assessore alle attività produttive
 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento