Si conclude ArmoniE di Natale nei Quartieri a Taranto – III edizione”, il 5 gennaio sui canali social ArmoniE OdV e Associazione Marco Motolese

Condividi

L’Associazione ArmoniE da sempre opera per la diffusione della cultura, in special modo quella musicale, la valorizzazione delle bellezze del patrimonio architettonico del territorio, l’evento artistico inteso come momento di incontro, confronto, conforto e aggregazione sociale (anche se a distanza per il Covid 19). La Musica è il nobile mezzo di riflessione e preghiera per celebrare le ricorrenze religiose, come quella delle festività Natalizie. Da tre anni ormai tale diffusione viene condotta nelle parrocchie di quartiere favorendo la periferia grazie alla consigliera Carmen Galluzzo che ne sostiene il valore culturale e religioso.

Dopo il primo apprezzatissimo evento del 30 dicembre scorso col Trio Messapico presso la Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, il secondo e ultimo appuntamento di “ArmoniE di Natale 2020: vicini con la Musica…nei Quartieri a Taranto – III edizione”   è fissato per il 5 gennaio con il Real Duo, nella Chiesetta dei Santi Medici in Città Vecchia. La rassegna, con la direzione artistica di Palma di Gaetano, sostenuta dal Comune di Taranto, in collaborazione con Club per l’UNESCO di Taranto e Associazione Culturale “Marco Motolese” (che evidenziano il valore dei beni culturali della città oltre il valore della musica secondo le direttive UNESCO e dell’Agenda 2030), patrocinata dalla Provincia di Taranto e dall’Assessore alla Cultura, Tutela e sviluppo delle imprese culturali, Turismo, Sviluppo e impresa turistica della Regione Puglia, concesso con disposizione n. SP6/00316 del 28/12/2020, approderà sull’Isola di Taranto, nella Chiesa dedicata ai Santi Medici Cosma e Damiano, restitutita ai Fedeli, dopo la ristrutturazione, lo scorso 25 settembre 2020, giorno antecedente i loro solenni festeggiamenti.

Il concerto del Real Duo, composto da Luciano Damiani mandolino e Michele Libraro chitarra, verrà trasmesso, come il precedente, il 5 gennaio sul canale YouTube di Associazione OdV ArmoniE e Biblioteca Marco Motolese sulle pagine Facebook di Associazione ArmoniE e Associazione culturale “Marco Motolese”.

Formatosi nel 2003 con l’intento di proporre una formazione poco celebrata dal gran pubblico, il Real Duo, dalla sonorità davvero gradevole, passa attraverso le contrapposizioni dei suoni cristallini del mandolino al suono caldo della chitarra, riscuotendo sempre grande consenso di pubblico in Italia e all’Estero.

L’originale i lasto timbrico del Real Duo ha stimolato la creatività di celebri compositori: Roland Dyens, Maximo Diego Pujol, Jorge Cardoso, Daniel Binelli, Fernando Carlos Tavolaro e Peppino D’Agostino hanno scritto e dedicato a loro le proprie opere.

Inoltre, gli elementi del Real Duo hanno al loro attivo delle partecipazioni a master-classes con illustri maestri come Chiesa, Grondona, Colonna, Dyens, Ghiglia, Ponce e Diaz.

Rilevante è stato il loro concerto-battesimo al Festival Chitarristico “Guitarra Instrumental” di Madrid, da qui nome… “Real Duo”.

In seguito il Real Duo si è esibito in numerosi Festival chitarristici come… XIV Festival Guitarras del Mundo (tour in Argentina) Colima (tour in Messico), Newcastele (Inghilterra), Dublino (Irlanda), Iserlohn, Hagen, Bad Aibling, Nordhorn (Germania), Rust (Austria), Brno (R. Ceca), Herceg Novi (Montenegro), Veria (Grecia), Lambesc, Cieux e Rixheim (Francia), Linares, Hondarribia, Irun, Girona, Palencia (Spagna), Enschede (Olanda), Lagoa (Portogallo), Krško (Slovenia) Ravello, Treviso, Roma, Siracusa, Ancona, Capri, Mottola, Manfredonia, Lagonegro, Cervia, Pescara, Ventotene, Menaggio, Gubbio, Valle Ossola e Bari (Italia).

Nell’Aprile del 2010 è stato pubblicato il loro CD RealmenteDuo con l’etichetta discografica ArtC Classic.

Real Duo

Il Real Duo ha partecipato alla Serata Inaugurale Matera 2019 – “Capitale Europea della Cultura 2019” con Gigi Proietti, Stefano Bollani, Rocco Papaleo e Skin. Diretta Eurovisione Rai 1, 19/1/2019.

 La proposta 2020 di “ArmoniE di Natale”, all’ottava edizione e da 3 anni, nei Quartieri di Taranto, è l’insieme di Musica e immagini suggestive del Patrimonio architettonico della Diocesi di Taranto: Carmen Galluzzo Motolese, presidente del Club per l’UNESCO di Taranto e consigliera del Comune di Taranto con delega ai rapporti con le Istituzioni Religiose, descriverà le origini, la struttura architettonica e l’importanza dei luoghi di culto in cui si svolgeranno i concerti.

Le due chiese individuate nella Città Vecchia di Taranto e nella zona immediatamente adiacente ad essa (Via Cristoforo Colombo – porto mercantile) fanno parte di un patrimonio fragile e spesso sconosciuto al grande pubblico e, anche se piccole, esprimono   tradizioni popolari e sono custodi di storie importanti del passato di cui è ricco il nostro territorio.

 

Appuntamento il 5 gennaio sui canali social ArmoniE OdV e Associazione Marco Motolese per vivere la magia delle festività natalizie, con l’augurio di ritrovarsi presto in presenza per condividere, ancora più vicini, le Emozioni della Musica.

 

Condividi

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento