Trasporti, Turco: bene la riconferma di Sergio Prete alla guida del Porto di Taranto

Condividi

“La conferma di Sergio Prete a presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Ionio, è una notizia importante per la continuità dell’attività di gestione dell’ente. Nelle scorse settimane avevo sostenuto la necessità di riconfermare il Presidente Prete affinché non ci fossero ripercussioni sulla prosecuzione delle opere infrastrutturali già avviate all’interno dello scalo jonico. Esprimo quindi grande soddisfazione per la scelta del Ministero dei Trasporti“. Cosi il Sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alla programmazione economica e agli investimenti, Sen. Mario Turco.

“Nell’anno che si è appena concluso ho avuto modo di lavorare attivamente con il Presidente Sergio Prete, nel perimetro del Contratto Istituzionale di Sviluppo per potenziare lo scalo jonico e renderlo competitivo all’interno dello scacchiere del Mediterraneo – aggiunge il Sottosegretario –  Nonostante la pandemia e la conseguente crisi economica, siamo riusciti a realizzare progetti importanti come la realizzazione del Centro Scientifico Merceologico a supporto dei traffici portuali e del settore agroalimentare, il piano di completamento della bonifica e reindustrializzazione dell’area ex yard Belleli per insediamento del Gruppo Ferretti, il trasferimento in capo all’Autorità portuale della realizzazione del Progetto Distripark, la cessione dell’ex banchina torpediniere per uso turistico, nonché l’istituzione della Zona Franca Doganale. Tali risultati sono arrivati grazie ad una costante collaborazione con l’obiettivo comune di creare sviluppo attorno alla città di Taranto”.

Sen. Mario Turco

 

 

Condividi
Redazione Oraquadra

Redazione Oraquadra

La redazione.

Lascia un commento