Rifiuti radioattivi. Mazzarano: “La questione rifiuti radioattivi venga discussa in Consiglio regionale”

Condividi

Michele Mazzarano

“Un territorio con enormi pressioni ambientali come il nostro non può essere sottoposto a ulteriori carichi. Questa è l’osservazione preliminare da sottoporre tra i motivi ostativi all’individuazione del sito jonico tra quelli considerati”.
Il consigliere regionale del Pd Michele Mazzarano interviene a poche ore dall’audizione dell’assessore regionale all’Ambiente, Anna Grazia Maraschio sulla questione della localizzazione dei rifiuti radioattivi in Puglia.
“Alcuni dati già ci permettono di dichiarare che si tratta di un progetto pericoloso per la nostra terra. Il tavolo tecnico istituito con Regione e Comuni può stilare un documento corposo che non si limiti a rigettare tout court la questione ma che presenti solide motivazioni ostative. Per questo vanno coinvolte le associazioni, coloro che vivono il territorio e, prima di altri, possono offrire un interessante e prezioso spunto di riflessione”
“Il Consiglio regionale dovrà essere costantemente edotto del lavoro del
Tavolo tecnico per potersi esprimersi e rendere pubbliche le proprie valutazioni. Questo ovviamente prima della scadenza dei sessanta giorni, fissata come termine entro il quale dovranno essere presentate le osservazioni”.


Dal 2011 oraquadra, propone un’informazione onesta, corretta, puntuale e gratuita.

Sostenete ORAQUADRA e la libertà di informazione


 

Condividi
Avatar

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare. "Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento