CronacaPRIMO PIANO

Droga e telefonini in carcere: arrestato uno degli organizzatori

Condividi

Il personale della Squadra Mobile ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Greco Antonio, 44enne tarantino, già detenuto per altra causa nella Casa Circondariale di Taranto.

Il 44enne è ritenuto uno degli organizzatori dell’illecito traffico ed il destinatario finale della droga e dei telefoni cellulari, sequestrati il 29 gennaio scorso ad un agente di polizia penitenziaria.  Quest’ultimo fu sorpreso dai poliziotti appena fuori dall’appartamento del padre di Greco Antonio, che in quell’occasione fu poi arrestato, con dosi di cocaina e hashish e alcuni microtelefoni cellulari, abilmente nascosti in  un barattolo di crema e di polvere di cioccolato.mLe indagini degli uomini della Squadra Mobile hanno permesso di accertare senza ombra di dubbio alcuno le responsabilità del 44enne pregiudicato tarantino di fatto considerato la mente del traffico scoperto.


Condividi

Valentina D'Amuri

Laureata in Progettazione e Gestione Formativa nell'era digitale, consegue il Master di II livello in Studi Strategici e Sicurezza Internazionale in concomitanza con il Corso Normale di Stato Maggiore della Marina Militare. Instructional Designer, collabora alla produzione di diversi progetti in ambito civile e militare."Non chi comincia ma quel che persevera"

Lascia un commento